Connect with us

Porti

Sgombero delle aree Cantieri balsamo shipping e Damarin

Comunicazioni dall’AdSp Mam

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

accesso al porto
BRINDISI – Dopo le operazioni di sgombero d’ufficio delle aree demaniali marittime all'interno del porto di Brindisi, occupate “sine titulo” dai Cantieri Balsamo Shipping (CBS) srl e Damarin srl, eseguite ieri, 5 Dicembre 2019, il presidente dell'Autorità di Sistema portuale del mar Adriatico meridionale, Ugo Patroni Griffi rende noto che “tutti i proprietari delle imbarcazioni private depositate presso i suddetti cantieri devono provvedere con urgenza al ritiro delle stesse contattando l’ufficio Demanio di Brindisi di questa Autorità per concordare modalità e tempi del ritiro, fornendo preventivamente idonea documentazione circa l’effettiva titolarità”.
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Firmato il “Livorno Blue Agreement”

Per mitigare l’inquinamento ambientale del traffico marittimo

Avatar

Pubblicato

il giorno

"Livorno Blue Agreement"
LIVORNO - Questa mattina nella sala Cerimonie di Palazzo Comunale è stato firmato il “Livorno Blu Agreement”. Si tratta di un accordo volontario finalizzato a mitigare gli effetti dell’inquinamento ambientale derivanti dal traffico marittimo, a tutela della salute dei cittadini e dei lavoratori portuali.
A siglarlo, l’Amministrazione comunale, la Capitaneria di porto di Livorno, e le principali compagnie di navigazione interessate da traffici ro-ro, passeggeri nel porto labronico (Cin, Forship, Grimaldi, Moby e Toremar).
Come ha sp...
Continua a leggere

Porti

“Procedimento Ue su tasse rischia di compromettere sistema”

I sindacati denunciano “un disastro, che potrebbe essere annunciato”

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

procedimento
ROMA – Sul procedimento, che profila una violazione del diritto comunitario per aiuti di stato, promosso dalla Commissione europea sulla abolizione dell’esenzione dell’imposta sul reddito delle società che operano nei porti italiani, intervengono le sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti. “Si rischia -dichiarano insieme in una nota- di innescare un meccanismo deleterio nel nostro sistema portuale”. “Rispetto alla decisione adottata dalla Commissione l’8 Gennaio 2019, e il procedimento relativo che l’Italia non ha accettato respingendo gli addebiti nel Marzo successivo -continuano le organizzazioni- occorre rendere consapevole la Commissione che l’esenzione dell’imposta non ha alcuna attinenza con una pratica distorsiva della concorrenza interna, comunitaria ma, al contrario, rivolta al...
Continua a leggere

Porti

Presentato in Comitato regolamento art. 16 e 17

Nuove regole nel porto di Livorno per un lavoro sicuro e di qualità

Avatar

Pubblicato

il giorno

Presentato ion Comitato
LIVORNO - Presentato in Comitato di Gestione lo schema di regolamento che disciplina l’esercizio sia delle attività portuali da autorizzare ai sensi dell’art. 16, comma 3, che di quelle del soggetto fornitore di manodopera durante i picchi di lavoro (l’Alp, ovvero l’art. 17). Per quanto riguarda l’art. 16, lo schema di regolamento stabilisce i requisiti da rispettare per l’ottenimento dell’autorizzazione, definendo anche i contenuti i termini di presentazione della domanda. All’interno del regolamento sono anche disciplinati i criteri per la determinazione del numero massimo delle autorizzazioni, gli obblighi delle imprese autorizzate e grande attenzione viene data alla sicurezza del lavoro. Con riferimento al fornitore di manodopera in porto (art. 17), il Regolamento definisce tra l’altro le modalità di determinazione quantitativa e qualitativa degli organici del Soggetto fornitore e i criteri per la determinazione e l’applicazione delle tariffe. Relativamente al Piano Ant...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi