Connect with us

Logistica

Toscana Pharma Valley: presentato il progetto

A luglio 2022 i primi lavori all’Interporto di Guasticce. 70 milioni di investimento per una piattaforma di stoccaggio del farmaco

Pubblicato

il giorno

Toscana Pharma Valley
GUASTICCE (LI) - Nel contesto dell’interno dell’Interporto di Livorno, a Guasticce, è stato presentato ufficialmente ai media e agli addetti ai lavori il progetto del grande hub dedicato alla farmaceutica per il Centro Italia denominato Toscana Pharma Valley. Molto più di un semplice deposito di stoccaggio o magazzino fisico, bensì una piattaforma digitalizzata (Life Sciences) in grado di gestire i flussi di farmaci, con una una filiera in grado di fornire servizi annessi alla rete di imprese. Un progetto che punta a farlo diventare un hub di stoccaggio del farmaco tra i più avanzati, digitalizzati e moderni non solo d’Italia ma anche d'Europa.  Un percorso illustrato con un evento ospitato nella sala convegni della Palazzina Colombo, alla presenza del presidente della Regione Eugenio Giani, assieme al sindaco di Collesalvetti ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Laghezza punta sull’intermodale

Rafforzamento dell’integrazione fra servizi logistici e doganali all’Interporto di Marzaglia

Pubblicato

il giorno

Laghezza
MARZAGLIA (MO) - È di questi giorni la notizia dell’inizio attività di Laghezza SpA sull’Interporto di Marzaglia, nodo strategico in Emilia per il trasporto intermodale. A questa apertura segue quella consolidata di Melzo, a cui si aggiungeranno presto altri interporti del Nord Italia. Grazie ad accordi con primari operatori ferroviari, Laghezza può offrire la gestione dell’intero ciclo intermodale, dallo sbarco alla consegna finale e viceversa. Un servizio innovativo, che va ad integrare la modalità tutto camion, fino ad oggi offerta da Laghezza. L’operazione doganale relativa ai container gestiti in intermodale potrà essere svolta direttamente dagli uffici Laghezza, sia in porto che presso i nodi logistici di arrivo e partenza. In occasione del lancio del nuov...
Continua a leggere

Logistica

Italia-Croazia: collaborazione e supporto

La viceministra Bellanova al Comitato di coordinamento dei Ministri dei due Paesi

Pubblicato

il giorno

vaticano croazia
ROMA - Italia e Croazia possono contare su profonde relazioni di amicizia. A confermarlo è la viceministra Teresa Bellanova che partecipando alla plenaria del Comitato di coordinamento dei Ministri di Italia e Croazia, ha sottolineato anche “l’intensità dei collegamenti tra i porti dell’Adriatico e le numerose iniziative di cooperazione in corso in molteplici ambiti”. In mattinata il confronto con Josip Bilaver, segretario di Stato del Ministero del mare dei trasporti e delle infrastrutture della Repubblica di Croazia, con la Bellanova che ha voluto ricordare il supporto fornito al nostro Paese proprio dalla Guardia costiera croata nel corso del drammatico naufragio al largo di Bari il 18 Maggio scorso del rimorchiatore “Franco P.”, con il salvataggio di 12 persone. “Un supporto prezioso -ha detto- a conferma del valore aggiunto della collaborazione in Adriatico tra i nostri due Paesi in materia di salvaguardia della vita umana in mare e di sic...
Continua a leggere

Logistica

Ambrogio Intermodal, a Domegliara nuovo terminal ferroviario

Un investimento di 12 milioni di euro: nascerà il più grande terminal del Gruppo in Europa

Pubblicato

il giorno

Ambrogio
VERONA - A maggio 2022 sono iniziati i lavori per realizzare il nuovo terminal privato Ambrogio Intermodal di Domegliara, che mira a potenziare i collegamenti intermodali strada-rotaia sull’asse nord-sud Europa attraverso il Brennero. Un progetto ambiziosi, che si estende su una superficie di oltre 110mila mq e comprende 5 binari di lunghezza fino a 700 mt, un magazzino e edifici amministrativi. L’inizio dell’attività intermodale è previsto entro la fine di quest’anno, con la conclusione dei lavori sui primi tre binari e sul piazzale. Per la movimentazione delle unità di carico sarà installata inizialmente una gru a portale, alla quale si affiancheranno un reach stacker e due trattori da piazzale. Ad ultimazione del progetto, il potenziale opera...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi