Tre i punti emersi dalla “Cabina” Città-Porto

traffico passeggeri Livorno
LIVORNO – Tre i punti fondamentali emersi dal secondo appuntamento della Cabina di regia Città-Porto promossa dall'Amministrazione comunale di Livorno in collaborazione con AdSp mar Tirreno settentrionale e Capitaneria di porto, alla quale partecipano addetti ai lavori dell'ambito portuale ed i sindacati: azzeramento e rimodulazione dei canoni demaniali, rapido riconoscimento alle imprese delle spese sostenute per i Dpi, tutela dei livelli occupazionali, La lunga riunione on-line, durata 3 ore, si è conclusa con la decisione di stilare un documento comune da presentare ai ministeri competenti per la salvaguardia delle imprese portuali, a tutela della tenuta occupazionale della città e per favorire strumenti di gestione adeguati a far sì che nel momento della ripartenza, il porto di Livorno possa mantenere la propria posizione di competitività . Ad aprire i lavori l'assessora al porto e integrazione porto-città Barbara Bonciani che ha ribadito ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar