Connect with us

Notizie dal mondo

Vard costruirà due navi da crociera per Ponant

Saranno gemelle di quelle ordinate nel 2016

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Ponant
TRIESTE - Vard Holdings Limited (”Vard”), società norvegese controllata di Fincantieri e attiva nella progettazione e costruzione di navi speciali, ha firmato il contratto per la progettazione e costruzione di due ulteriori navi da crociera di lusso di piccole dimensioni per l’armatore francese Ponant, società controllata dal gruppo Artemis (holding company della famiglia Pinault), con consegne previste rispettivamente nel primo e nel secondo trimestre del 2020. Le unità saranno gemelle di quelle ordinate nel 2016. Saranno realizzate dal network produttivo del gruppo Vard, e avranno una lunghezza di circa 131 metri, una larghezza di 18 e una stazza lorda di circa 10.000 tonnellate. Potranno raggiungere una velocità di 15 nodi e ospitare 180 passeggeri (in 92 cabine tutte con balcone). Saranno costruite adottando le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale e per via delle dimensioni ridotte potranno raggiungere porti e destinazioni inaccessibili a unità più grandi...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nautica

Nautica: Callari, più autonomia su concessioni

Friuli Venezia Giulia rivendica autonomia sulla gestione del demanio

Avatar

Pubblicato

il giorno

Callari
SAN GIORGIO DI NOGARO - L'assessore al Patrimonio del Friuli Venezia Giulia, Sebastiano Callari, rivendica una maggiore autonomia regionale in merito alle concessioni demaniali marine. Intervenuto a San Giorgio di Nogaro al convegno "2020 e Direttiva Bolkestein: quale futuro per le concessioni del diporto nautico" promosso dal Comitato esecutivo di Assonautica Udine, ha dichiarato: "La Regione non può concedere la proroga sulle concessioni demaniali marine ma può essere la voce che griderà forte a livello nazionale le istanze di Assonautica. Non abbiamo l'autonomia per legiferare in questo settore, ma il Friuli Venezia Giulia rivendicherà l'autonomia nei confronti dello Stato sulla gestione del demanio". "Abbiamo già fatto sentire la nostra posizione nelle commissioni tecniche a cui ho partecipato a Roma e lo farò anche nella prossima riunione della Commissione Stato-Regione che avrebbe già dovuto discutere questo tema nel...
Continua a leggere

Notizie dal mondo

Giuramento in Accademia navale a Livorno

Presente il ministro della Difesa Guerini

Avatar

Pubblicato

il giorno

giuramento in accademia navale
LIVORNO - Tradizionale giuramento in Accademia navale di Livorno dei cadetti, alla presenza delle autorità civili, militari e religiosi e dei familiari. Presente anche il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, il Capo di stato maggiore della Marina Giuseppe Cavo Dragone e il comandante dell'Accademia navale Flavio Biaggi. 212 allievi in parata, 108 allievi della prima classe del corso normale, 93 allievi del diciannovesimo corso a ferma prefissata e 11 del diciannovesimo corso piloti di complemento. Al grido "Lo giuro!" arriva così il sì alla patria e alle sue necessità.  
Continua a leggere

Nautica

Assomarinas: scende in piazza

Uniti contro l’aumento dei canoni per le concessioni destinate alla nautica.

Avatar

Pubblicato

il giorno

Assomarinas: scende in piazza nautica
RIMINI - Assomarinas: dalla piazza di Rimini un coro comune contro l’aumento dei canoni per i porti turistici . Sono stati una cinquantina gli operatori dei porti turistici italiani che assieme al sindaco di Rimini, il democratico Andrea Gnassi e quello di Cattolica, il pentastellato, Mariano Gennari) che hanno partecipato questa mattina a Rimini alla manifestazione nazionale organizzata da Assomarinas, in collaborazione con Ucina e con il supporto del Comune di Rimini, contro l’aumento dei canoni per le concessioni destinate alla nautica. Dalla piazza si è sollevato un coro comune per porre rimedio ad un aumento, deciso nella Finanziaria del Governo Prodi che ha violato i contratti di concessione e che ha portato a quadruplicare i canoni dei concessionari mettendo in ginocchio decine di darsene in Italia. “Ci siamo sentiti confortati – ha dichiarato Roberto Perocchio presidente di Assomarinas – dalla condivisione che hanno espresso il sindaco di Rimini Andrea Gnassi e il sind...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi