5G sulle reti Ten-t europee e al traforo del Fréjus

frejus 5g
MILANO - Il 5G è sempre più al centro della tecnologia europea e per sviluppare le infrastrutture 5G nei corridoi di trasporto stradali e ferroviari transnazionali Cellnex Italia e Cellnex Francia, società del gruppo Cellnex Telecom, si sono unite alle società del Gruppo FS Italiane Rete Ferroviaria Italiana e ANAS, Accenture e Open Fiber per uno studio di fattibilità finalizzato a individuare le opere, le criticità e i costi necessari per garantire una copertura dei due tunnel del Fréjus, dal Piemonte al territorio francese. Lo studio per il traforo del Fréjus, che fa parte del corridoio Mediterraneo delle reti trans-europee di trasporto (Ten-t) ha ottenuto il cofinanziamento europeo al 50% da parte dell’agenzia esecutiva HaDEA della Commissione Europea e terminerà a Giugno dopo 6 mesi di lavoro a cui ha collaborato anche il Ministero delle Imprese e ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi