A Livorno tre navi Marina militare

LIVORNO - Tre navi della Marina Militare italiana - ”Orione”, ”Danaide” e ”Libra” - da oggi fino a Domenica saranno attraccate nel porto di Livorno alla banchina ”Capitaneria di Porto Sud” e potranno essere disponibili per visite a bordo nei giorni di sabato e domenica dalle 15 alle 18. Le tre unità, appartenenti al ”Comforpat” (Comando delle forze da pattugliamento per la sorveglianza e la difesa costiera) con sede ad Augusta (Siracusa), sono impegnate nella 260/a sessione della Scuola di Comando Navale, per la formazione dei tenenti di vascello del Corpo di Stato Maggiore che si accingono a ricoprire l’ incarico di comandante di unità navale della Marina Militare.
La sosta nel porto di Livorno, cui seguirà il rientro delle tre unità ad Augusta, si inquadra nell’ambito di un’attività in mare della durata di sei settimane, al termine delle quali nove tenenti di vascello potranno conseguire l’idoneità al comando navale. La corvetta ”Danaide” (classe ’Minerva’) ha un equipaggi...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

conemar
grendi