ABC subentra nella gestione del servizio idrico integrato nel Porto di Napoli

napoli
NAPOLI – Acqua Bene Comune (ABC), azienda speciale del Comune di Napoli per il ciclo delle acque, subentra nella gestione del servizio idrico integrato nel Porto di Napoli. L’operazione si concluderà entro la fine del 2024. A questo scopo i vertici di ABC, Ente Idrico Campano (EIC) e Autorità di sistema portuale (AdSP) del Mar Tirreno Centrale hanno sottoscritto a Napoli, nella Sala del Comitato dell'AdSP, un protocollo d’intesa che regola e definisce modalità, condizioni e tempistiche del subentro e le azioni ad esso propedeutiche. «Il subentro di ABC nel servizio idrico integrato non avrà ripercussioni occupazionali e salariali per i dipendenti di Idra Porto, l’attuale concessionario. Si tratta di 9 persone in tutto. Sindacati e ABC si confronteranno affinché questo p...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porti

La crescita continua del porto di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Pino Musolino, presidente dell’AdSp del Mar Tirreno Centro Settentrionale, ha fatto gli onori di casa nel contesto dell’evento organizzato da Automar dedicato alla professione di autista di bisarca.…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi