Abi: calo record prestiti bancari, -3,3%

ROMA - Calo record, a Gennaio, dei prestiti bancari alle famiglie e alle imprese che sono scesi del 3,3% a 1.467 miliardi di euro contro il - 2,5% di Dicembre. E’ quanto informa l’Abi nel rapporto mensile secondo cui il dato risente del ribasso del Pil. A fine 2012 i finanziamenti per i mutui immobiliari sono scesi dello 0,6%.
Secondo il responsabile del centro studi Abi e direttore centrale Gianfranco Torriero, i prestiti risentono «di sei trimestri consecutivi di recessione» dell’Italia. La variazione negativa è la peggiore dalle serie storiche in possesso dell’Abi (1999). I prestiti alle famiglie erano andati in negativo per la prima volta ad Aprile scorso. A fine 2012 la dinamica dei finanziamenti destinati alle imprese non finanziarie è risultata pari a - 2,2% (- 3,4% il mese precedente; + 2,6% un anno prima).
In marginale flessione la dinamica tendenziale del totale prestiti alle famiglie, scesi dello 0,5% a fine 2012 e con un - 0,3% il mese precedente. A fine 20...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar