Al Mimit la firma per il rilancio di Piombino

ROMA - Quello firmato a Roma è un documento importante per la città di Piombino. È stato infatti siglato, a Palazzo Piacentini, il Protocollo d'Intesa tra Ministero delle Imprese e del Made in Italy, Regione Toscana, Comune di Piombino e JSW Steel Italy Srl, con l’obiettivo di rilanciare il sito siderurgico della città. Grazie al Memorandum Of Understanding si pongono le condizioni per supportare e rendere più efficiente e sostenibile la produzione di rotaie, inserendosi in un progetto più ampio per il rilancio dell’area con il riavvio della produzione di coils laminati a caldo per salvaguardare l'occupazione e ridurre l'importazione di prodotti siderurgici in Italia da Paesi extra Ue. Entro tre mesi si dovrà arrivare alla firma di un Accordo di Programma. “Con il Protocollo firmato poniamo le basi per il rilancio del polo siderurgico di Piombino restituendo centralità a un’area che, per la trasformazione dell’acciaio, da s...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Economia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

emanuele orsini
Economia

Emanuele Orsini nominato presidente di Confindustria

ROMA – Lo scorso Aprile il Consiglio Generale di Confindustria ha designato Emanuele Orsini presidente, raggiungendo le 147 preferenze. Nomina confermata dall’assemblea privata dei delegati, riunita nell’Auditorium della Tecnica di…
Confetra
Economia

Parola d’ordine: reindustrializzare la Toscana

PIOMBINO –  Nereo Marcucci ha formulato un intervento piuttosto articolato, a 360 gradi, in occasione del recente convegno “Le interconnessioni ferroviarie e la ZLS per il rilancio territoriale di Piombino”,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar