Assocostieri e le richieste al Tavolo Concessioni Demaniali

riduzione GHG Assocostieri
ROMA - Anche Assocostieri ha partecipato al Tavolo Concessioni Demaniali al Mit, riunione convocata dall’Ufficio di Gabinetto e presieduta dal Viceministro Edoardo Rixi. La recente pubblicazione del Regolamento recante la disciplina per il rilascio di concessioni di aree e banchine ex art.18 legge 84/1994 ha aggiornato le misure unitarie dei canoni annui relativi alle concessioni demaniali marittime per l’anno 2023. Il direttore generale, Dario Soria, ha ricordato che Assocostieri, rappresentando le infrastrutture di logistica energetica strategiche, è stata particolarmente colpita dall’aumento dei canoni demaniali che, oltre a sommarsi al precedente aumento del 7,5%, si aggiunge agli aumenti dei prezzi del gas e dei costi dell’energia in un settore dove le aziende associate sono titolari o di depositi di mera logistica o sono soggetti che acquistano materie prime energet...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Economia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi