Connect with us

Porti

Civitavecchia interessata al progetto Enel

Luciani: il futuro del porto è legato alla logistica

Avatar

Pubblicato

il giorno

progetto Enel
CIVITAVECCHIA - Anche la Compagnia Portuale Civitavecchia è interessata al progetto Enel per realizzare una rete di depositi doganali nelle aree delle centrali elettriche. In una nota, il presidente della Compagnia, Enrico Luciani, infatti afferma che il futuro dello scalo laziale e del territorio passa attraverso il progetto logistico condiviso con Enel. "Come Compagnia Portuale Civitavecchia abbiamo, da tempo, analizzato minuziosamente e con particolare impegno la possibile declinazione del progetto logistico annunciato da Enel (per ora solo nei siti di La Spezia e Livorno), da applicare nella nostra città e segnatamente nel nostro porto e nel sito della centrale di Torre Valdaliga Nord. L’imminente e anticipata phase out dal carbone ci impone di ragionare seriamente circa le reali opportunità di sviluppo e, al contempo, di evitare di commettere gli stessi errori c...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Smart terminal a Genova e La Spezia

Parte la nuova procedura dell’Agenzia Dogane e Monopoli

Avatar

Pubblicato

il giorno

contrazione smart terminal
GENOVA – Si chiama "Smart terminal" la nuova procedura che prende il via nei porti di Genova e La Spezia, promossa dall’Agenzia Dogane e Monopoli. Scopo del progetto, potenziare i benefici della procedura di sdoganamento in mare a seguito dell’entrata in vigore del nuovo Codice doganale dell’Unione europea. L'operazione che prende avvio, nasce proprio dallo studio delle condizioni di operatività dei porti liguri, dove, il pre-clearing è stato avviato già da diversi anni, incontrando limiti strutturali a causa delle peculiari condizioni del traffico marittimo in arrivo, caratterizzato per la maggior parte dalla presenza di precedenti scali in strutture portuali collocate a breve distanza e tali, pertanto, da non consentire il pieno sfruttamento dei benefici connessi alla procedura. L’i...
Continua a leggere

Porti

AdSp Mam: studenti in porto per uno study-tour

Al termine del corso otterranno la qualifica di tecnico superiore per la logistica 4.0

Avatar

Pubblicato

il giorno

study-tour
BARI – Gli studenti del corso Itl, “Tecnico della programmazione della produzione e la logistica 4.0, sistemi portuali, reti intermodali e bacini produttivi a confronto” entrano nei porti dell'AdSp mar Adriatico meridionale per uno study-tour. Durante le giornate studio, è stato possibile approfondire i sistemi portuali, le reti intermodali e i bacini produttivi, interfacciandosi direttamente con le dinamiche quotidiane della vita portuale. La prima tappa nel porto di Brindisi, dove dirigenti e funzionari dell'AdSp hanno illustrato la caratteristica polifunzionalità dello scalo, i sistemi logistici e le ampie e produttive aree retro-portuali. Si è parlato di Zes interregionale Adriatica e Zona franca doganale, un’opportunità storica per tutto il territorio ricadente. Dopo aver visitato anche il porto di Taranto
Continua a leggere

Porti

Valencia rinnova certificazione Pers

Espo si congratula con lo scalo spagnolo per la sesta certificazione

Avatar

Pubblicato

il giorno

BRUXELLES - Espo si congratula con il porto di Valencia per aver rinnovato con successo lo standard di gestione ambientale (Pers) di EcoPorts. Questa è la sesta certificazione Pers per lo scalo spagnolo. Nella foto Aurelio Martinez e Federico Torres del porto di Valencia con la certificazione Pers. Nell'esprime il proprio apprezzamento, Isabelle Ryckbost, segretario generale di Espo, ha dichiarato: "È un grande piacere congratularmi con il porto di Valencia per i risultati conseguiti nel rinnovare la certificazione Pers. Il porto di Valencia è un membro di lunga data della comunità EcoPorts, avendo aderito già nel 2003. Il continuo impegno di Valencia nei problemi ambientali - e la perseveranza nell'identificare e affrontare nuove questioni quando si presentano - testimonia il loro duro lavoro e la loro ambizione e può servire da esempio per altri porti." In secondo piano, la certificazione Pers richiede al porto...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi