Connect with us

Logistica

Controlli radiometrici: subito nuove regole

De Crescenzo (Fedespedi): se il Governo non agisce rischiamo la paralisi di porti e aeroporti

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Controlli radiometrici

MILANO - "Controlli radiometrici, subito nuove regole". Il prossimo 30 aprile 2021 è la data che più di tutte preoccupa gli operatori italiani della logistica. In quella data, infatti, entreranno in vigore le nuove regole sui controlli radiometrici in importazione che rendono obbligatoria la sorveglianza radiometrica su una lunghissima lista di merci (compresi semplici viti o bottoni metallici): i controlli e i relativi oneri (in termini di tempi e costi) ricadrebbero sul 70-80% delle merci in import (secondo stime Confetra).

Una tempesta perfetta che si sta per abbattere su porti e aeroporti italiani. L’aumento esponenziale delle attività di controllo sulla merce in arrivo, infatti, rischia di paralizzare gli scali italiani, che nell’ultim...

Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Stretto di Messina: il ponte opera irrinunciabile

Musumeci: “La telenovela deve finire”

Avatar

Pubblicato

il giorno

messina
MESSINA - La relazione finale del Gruppo di lavoro tecnico che ha valutato gli eventuali sviluppi dell'attraversamento stabile dello Stretto di Messina è stata trasmessa alla Camera e al Senato, segnando, almeno apparentemente un passo avanti nella possibile realizzazione dell'opera. La discussione quindi va avanti e all'indomani del documento i presidenti delle regioni interessate,  Nello Musumeci per la Sicilia e Antonio Spirlì per la Calabria, hanno incontrato il viceministro alle Infrastrutture Alessandro Morelli, accompagnati dagli assessori regionali alle Infrastrutture di Sicilia e Calabria, Marco Falcone e Mimma Catalfamo. Per le due regioni, stanche di essere periferia d'Europa e che vogliono diventare centrali nell'ar...
Continua a leggere

Logistica

Università della Tuscia è socio onorario Alis

Green e blue economy, temi comuni di sinergia

Avatar

Pubblicato

il giorno

tuscia trasporti e logistica gi group proposte associazione
ROMA – Procede a vele spiegate il lavoro di Alis, l'Associazione logistica dell'intermodalità sostenibile che accoglie nella propria rete l’Università degli studi della Tuscia come socio onorario. “L'adesione del nuovo socio, per noi è un orgoglio -spiega il presidente Guido Grimaldi- a testimonianza del comune e profondo interesse che ci lega sui temi della formazione giovanile, della ricerca scientifica, del trasferimento tecnologico, del sostegno all’imprenditorialità, della sostenibilità ambientale, sociale ed economica nonché dei principi dell’economia circolare”. L'Ateneo laziale, con sede a Viterbo, ha 6 dipartimenti attivi e punta principalmente sui temi della valutazione della ricerca, del sostegno all’innovazione e della responsabilità universitaria ai fini di generare impatto sociale ed economico sul territorio. Gli aspetti relativi alla green e blue economy sono quelli c...
Continua a leggere

Logistica

Fercam: zero emissioni nella distribuzione

Partito a Roma il progetto pilota Emission free-delivery

Avatar

Pubblicato

il giorno

fercam
BOLZANO – Obiettivo emissioni zero: questo in sintesi quello che prevede il progetto pilota Emission free-delivery che Fercam ha avviato in collaborazione con il Comune di Roma e con TRELAB, laboratorio dell’università Roma Tre, per la distribuzione delle merci. Si punta così, entro due anni, in ampio anticipo rispetto ai traguardi stabiliti a livello comunitario, di effettuare il 100% della distribuzione all’interno della “Fascia Verde” della capitale unicamente con mezzi ecosostenibili. Questa “Fascia Verde” di 150 chilometri quadrati, all’interno del Grande raccordo anulare, copre gran parte della superficie di Roma e delimita il territorio entro cui vigono limitazioni alla circolazione veicolare, nei casi di emergenza dovuti al superamento delle soglie di inquinamento stabilite dalla normativa. “Sappiamo che le nostre scelte possono avere conseguenze significative in termini di sostenibilità” spiega Dino Menichett...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi