Shipping, nota congiunta alla COP 28: “Data certa per stop ai combustibili fossili”

COP 28 carburanti marittimi ecsa eliminare le emissioni di Co2 decarbonizzazione
DUBAI - Gli amministratori delegati di alcune delle più grandi compagnie di navigazione globali hanno unito le forze in una dichiarazione storica alla Conferenza delle Parti delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (COP 28). Il loro appello, mirato ai decisori politici e all'International Maritime Organization (Imo), è incentrato sulla necessità di fissare una data ultima per l'entrata in servizio di nuove costruzioni navali alimentate esclusivamente a combustibili fossili. Gli amministratori delegati di A.P. Moller – Maersk, Cma Cgm, Hapag Lloyd, Msc - Mediterranean Shipping Company e Wallenius Wilhelmsen concordano che la regolamentazione svolga un ruolo chiave nel mitigare ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Ferrobonus e Ecobonus

Giachino riconfermato Presidente di Saimare

GENOVA – Bartolomeo Giachino riconfermato a capo di una delle società leader nelle spedizioni marittime: la Saimare. “L’assemblea degli azionisti, già la settimana scorsa, mi aveva riconfermato la carica di Presidente.…
grimaldi
Shipping

Great Abidjan consegnata al Gruppo Grimaldi

ULSAN  – Si è aggiunta alla sempre più grande e moderna flotta del Gruppo Grimaldi la Great Abidjan, quarta di sei unità ro-ro multipurpose dell’innovativa classe “G5” commissionate al cantiere…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi