Emanuele Grimaldi: “Il carburante? Pesa più degli stipendi di 15 mila dipendenti”

LIVORNO - È Emanuele Grimaldi, ad del Gruppo Grimaldi il protagonista della nostra intervista, in collegamento dal quartier generale della società a Napoli. Con lui abbiamo voluto affrontare l'idea lanciata dal presidente Biden nel corso del G7 su un grande programma di investimenti da parte occidentale che bilanci in qualche modo la Belt and Road Initiative cinese. Ci siamo interrogati col dottor Grimaldi anche sull'Italia e su come sia vista dall'estero, visione che ha potuto acquisire anche nel suo ruolo di vice presidente ICS. “Quale è il vantaggio economico di utilizzare navi green come quelle del Gruppo Grimaldi?” chiediamo. “Certamente il risparmio in termini di carburanti -spiega Emanuele Grimaldi- se si pensa che il costo del carburante supera enormemente quello per la retribuzione di tutto il nostro personale, un numero che supera i 15 mila dipendenti”. Per il Gruppo un ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

houthi
Shipping

Nuovo attacco Houthi a una nave greca

ROMA – Secondo quanto si legge negli ultimi aggiornamenti dal Mar Rosso del Comando Centrale degli Stati Uniti nella giornata di ieri, i ribelli Houthi avrebbero lanciato cinque missili balistici…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar