Connect with us

Notizie dal mondo

Esercitazione di soccorso Ro-Ro Jolly Palladio

Coordinata dalla Guardia Costiera di Catania

Avatar

Pubblicato

il giorno

jolly palladio
GENOVA - Esercitazione di soccorso coordinata dalla Guardia Costiera di Catania con la nave Ro-Ro Jolly Palladio, di proprietà della Compagnia Ignazio Messina & C. Spa di Genova, e un elicottero della Base aeromobili della Guardia Costiera catanese. Durante le operazioni un aero-soccorritore è stato calato dall’elicottero con il verricello in un’area appositamente dedicata della nave, comandata dal Capitano Marco Piccioli. L’esercitazione era finalizzata a testare le capacità di interazione fra una nave mercantile e i mezzi della Guardia Costiera in casi di emergenza in mare, come il soccorso all’equipaggio o in casi di necessità di urgente evacuazione medica. La Ro-Ro Jolly Palladio (ultima nata della flotta Jolly entrata in servizio nel Giugno 2015, certificata Green Plus grazie ai sofisticati impianti antinquinamento di cui è dotata), che aveva continuato a procedere alla velocità di 17 nodi, ha pro...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nautica

Italiani si fidano della Guardia Costiera

Pettorino: è il risultato del lavoro quotidiano svolto con passione e dedizione

Avatar

Pubblicato

il giorno

si fidano
ROMA - Gli italiani si fidano dell'operato della Guardia Costiera. Per la prima volta nella storia ultratrentennale del Rapporto Italia di Eurispes - presentato ieri a Roma - anche la Guardia Costiera viene messa al centro degli studi e delle analisi scientifiche sulla fiducia riposta dagli italiani nelle Istituzioni. Il Rapporto registra un dato di assoluto rilievo: la fiducia e l’apprezzamento di oltre 7 cittadini su 10 (73,8%) verso l’operato della Guardia Costiera. Un dato che racconta quanto forte sia percepita dagli italiani la vicinanza di una Organizzazione che opera da sempre al fianco dei cittadini. I risultati del Rapporto lasciano emergere anche la piena consapevolezza e conoscenza da parte dei cittadini – in media quasi 8 cittadini su 10 - di tutti i principali compiti che le leggi dello Stato affidano alla Guardia Costiera, su tutti il soccorso in mare (80.5%),...
Continua a leggere

Notizie dal mondo

Olt: 16 tablet per le scuole di Livorno

“Aiutare gli insegnanti, è qualcosa che sentiamo come dovere di persone ancor prima che come azienda”

Avatar

Pubblicato

il giorno

Olt tablet
LIVORNO - Olt Offshore Lng Toscana, società proprietaria del rigassificatore al largo della costa di Livorno, ha donato 16 tablet alle scuole comunali della città. La scelta rientra nel progetto di responsabilità sociale d’impresa partito lo scorso anno “L’energia del mare-Fare con e per il territorio”, con l’obiettivo di intercettare le esigenze della comunità locale e dare origine a progetti sociali condivisi. Olt, ha deciso di stare accanto al mondo della scuola in questo difficile momento di emergenza sanitaria e, su proposta degli uffici del Sistema integrato Infanzia 0/6, il contributo economico è stato convertito in 16 tablet con adattatori, uno per ogni nido, centro infanzia e scuola dell'infanzia comunale. Oltre ad un loro utile impiego nello svolgimento di varie attività educative (l...
Continua a leggere

Notizie dal mondo

La lingua italiana sempre più nell’angolo

Quelle manzoniane sono “gride” e non “grida”

Avatar

Pubblicato

il giorno

lingua italiana letta iri ordinanza anno bellissimo pnrr
LIVORNO - Qualunque sia l’arena in cui si polemizza, si dibatte, si litiga e ci si confronta, siano teatri dell’audiovisione, siano i così detti social media, sia la carta stampata, ad uscire sempre sconfitta sembra essere la povera lingua italiana, almeno quando si riesce ad usarla senza coprirla con l’inglese. Lasciando andare le consecutiones temporum et modorum, che, una volta, magari in Toscana riuscivano a salvarsi, lasciando correre anche i frequentissimi errori di pronuncia come èdile, ìncavo, guàina, sàlubre, scandìnavo e così via e lasciando (un po’ meno) andare l’uso ormai orribilmente stratificato del congiuntivo imperfetto in vece dell’imperativo presente, vediamo che il bello viene quando ci si cimenta con le “dotte” citazioni. Un buon novanta per cento di chi vuol significare l’inefficacia o l’inutilità di una regola o di un precetto di legge, infatti, si lascia andare e ricorda le “grida” manzoniane, non...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi