Giù gli ordini del settore automotive

immatricolazioni mercato auto settore automotive
ROMA – Il settore automotive subisce un forte crollo e senza un intervento nel 2021, affonderà. È questo il messaggio inviato con il comunicato stampa congiunto da Anfia (Associazione nazionale filiera industria automobilistica), Federauto (Federazione italiana concessionari auto, veicoli commerciali e industriali) e Unrae (Unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri). Il mercato, spiegano, è fermo: l’emergenza sanitaria e l’esaurimento degli incentivi destinati al mercato fanno crollare gli ordini delle auto e riportano il settore in profonda crisi. La caduta degli acquisti è diffusa in tutto il Paese con flessioni più o meno consistenti, dal 50 al 70% a seconda anche della zona assegnata (gialla, arancione, rossa). Tutte le misure che erano state adottate durante l'estate, avevano sostenuto il mercato e favorito la ripresa dei consumi. Inoltre, come dimostrano i dati...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Economia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

emanuele orsini
Economia

Emanuele Orsini nominato presidente di Confindustria

ROMA – Lo scorso Aprile il Consiglio Generale di Confindustria ha designato Emanuele Orsini presidente, raggiungendo le 147 preferenze. Nomina confermata dall’assemblea privata dei delegati, riunita nell’Auditorium della Tecnica di…
Confetra
Economia

Parola d’ordine: reindustrializzare la Toscana

PIOMBINO –  Nereo Marcucci ha formulato un intervento piuttosto articolato, a 360 gradi, in occasione del recente convegno “Le interconnessioni ferroviarie e la ZLS per il rilancio territoriale di Piombino”,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar