Connect with us

Economia

I nuovi finanziamenti per collegare l’Europa

Si guarda ai trasporti, al digitale e all’energia dal 2021 al 2027

Pubblicato

il giorno

attività ispettiva reti ten-t collegare l'Europa
BRUXELLES - 30 miliardi di euro per collegare l'Europa dal 2021 al 2027: sono le dotazioni per il nuovo Meccanismo per collegare l'Europa (Mce), un programma che finanzierà progetti legati a trasporti, energia e digitale con un valore aggiunto europeo. Il fondo garantirà anche il completamento, entro il 2030, di progetti transeuropei essenziali come la Rail Baltica, un'infrastruttura di ricarica di carburanti alternativi e l'introduzione della copertura 5G su importanti assi di trasporto. Il 60% della dotazione finanziaria dell'Mce sarà riservato agli obiettivi climatici, mentre il 15% dei finanziamenti per il pilastro energetico andrà a progetti transfrontalieri nel settore dell'energia rinnovabile. Il Meccanismo per collegare l'Europa si articola in tre pilastri, con circa 23 miliardi ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Draghi: “Un patto economico, produttivo, sociale”

Confetra plaude alle dichiarazioni del premier

Pubblicato

il giorno

draghi
ROMA - L'intervento di ieri di Mario Draghi durante l'Assemblea di Confindustria, ha trovato consenso da più parti. Anche Guido Nicolini, presidente di Confetra, ha commentato positivamente le dichiarazioni del premier: “A più riprese Confetra ha chiesto di essere ascoltata con le altre associazioni di rappresentanza sulle decisioni che riguardano gli interventi prioritari per la ripartenza del Paese. Oggi sentire il  presidente Draghi auspicare un ‘patto economico, produttivo, sociale del Paese’ mi ha colpito favorevolmente. Il premier ritiene che ci siano tantissime cose di cui discutiamo continuamente che possono essere materia di questo patto, a partire dall’utilizzo dei fondi del Pnrr che, tra l’altro, sarà proprio il tema della nostra Agorà del 16 Novembre”. ...
Continua a leggere

Economia

Crowley nomina Massimo Messina vice president

Per raggiungere gli obiettivi di espansione aziendale

Pubblicato

il giorno

Crowley
JACKSONVILLE - Crowley Maritime Corporation annuncia la nomina di Massimo Messina a vicepresidente, Mergers & Acquisitions (M&A). Dalla sede di Jacksonville, in Florida, Messina si occuperà di raggiungere gli obiettivi di espansione aziendale di Crowley identificando e valutando potenziali candidati a fusioni e acquisizioni ed eseguirà transazioni in linea con la proiezione di futura crescita dell'impresa e gli sforzi in tutte le unità aziendali. "Massimo ha la visione e l'esperienza necessarie per individuare e ottenere opportunità mirate da integrare nel nostro modello di business e aiutare a mantenere Crowley all'avanguardia come leader del nostro settore", afferma Jim Pennella, vicepresidente senior, corporate services. "Non vedo l'ora di lavorare con lui per identificare opportunità che continueranno a spingere i nostri servizi a soddisfare le esigenze espansive dei nostri partner e clienti". Messina porta in Crowley più di 25 anni di esperienza in fusioni e acqui...
Continua a leggere

Economia

Shell costruirà a Rotterdam impianto biocarburanti

Tra i più grandi d’Europa da 820.000 tonnellate l’anno

Pubblicato

il giorno

Shell
ROTTERDAM - Royal Dutch Shell ha annunciato la decisione di fare un investimento per la costruzione di un impianto di biocarburanti da 820.000 tonnellate all'anno presso lo Shell Energy and Chemicals Park Rotterdam, l'impianto noto in precedenza come raffineria di Pernis. Una volta costruita, la struttura sarà tra le più grandi in Europa per la produzione di sustainable aviation fuel (SAF) e diesel rinnovabile ricavato dai rifiuti. Un impianto di queste dimensioni potrebbe produrre abbastanza diesel rinnovabile da evitare 2.800.000 tonnellate di emissioni di anidride carbonica (CO2)all'anno, equivalente a togliere dalle strade europee più di un milione di auto. La nuova struttura aiuterà i Paesi Bassi e il resto d'Europa a raggiungere obiettivi di riduzione delle emissioni vincolanti a livello internazionale. Aiuterà inoltre Shell a raggiungere il proprio obiettivo di diventare un'azienda energetica a emissioni zero entro il 2050, al passo con i progressi della società verso i...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi