«Il bene comune e interessi di parte»

di Pier Luigi Penzo

VENEZIA - Con grande enfasi una serie di personaggi hanno invaso i giornali locali esprimendo entusiastiche considerazioni circa quanto approvato dal consiglio comunale sul ”Pat - piano di assetto del territorio” riguardo a scelte su questioni portuali ed aeroportuali.
Circa le questioni portuali il riferimento principale interessa le grandi navi passeggeri, circa quelle aeroportuali si va ad interferire con il master plan dell’aeroporto con la seconda pista.
Per fortuna a chiarimento per molti è intervenuta la Provincia evidenziando che il voto del consiglio comunale non ha nessuna efficacia, precisando che «il consiglio comunale non può imporre criteri suoi, ci sono le leggi che vanno rispettate».
Sono convinto che le prese di posizione del consiglio comunale veneziano sul ”Pat” siano il miglior viatico all’affossamento della realizzazione della città metropolitana perché dimostra con chiarezza quale è l’atteggiamento di suppon...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast