Inizia da Trapani il tour Greenpeace

ROMA - Con la tappa di ieri nel porto di Trapani è iniziato il tour della storica nave rompighiaccio di Greenpeace ”Arctic Sunrise”intitolato ”Sostieni chi pesca sostenibile” a favore dei pescatori artigianali europei. La cerimonia di inaugurazione ha visto lo scambio della bandiera e il passaggio della lanterna tra il pescatore sloveno Matjaz Lazar e l’italiano Nino Carpitella, simbolo della fratellanza che lega i pescatori artigianali europei. E’ poi seguito l’evento, a cura dell’artista Massimo Catalani, dal titolo ”L’ Arctic Sunrise sposa il mare dei siciliani”: un enorme velo da sposa dal punto più alto della Arctic Sunrise è sceso a poppa per essere decorato dall’artista e dal pubblico presente con le bellezze del mare di Sicilia, quale sposalizio tra il mare e coloro che vogliono proteggerlo. Partito il 18 marzo dalla Romania, il rompighiaccio ha già visitato Bulgaria, Grecia, Croazia e Slovenia. Dopo l’Italia - informa una nota - proseguirà per raggiungere Spagna, Francia...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar