Mattioli: serve governance marittima efficiente

governance marittima
ROMA - Occorre una visione di sistema e una governance portuale e marittima efficiente. E' quanto sostenuto oggi da Mario Mattioli, presidente Confitarma, nel suo intervenuto all’incontro di Agorà online del Partito democratico dal titolo “Porti aperti, competitivi e regolati: un asset strategico per la ripresa economica italiana”, e, dopo aver ringraziato il segretario Enrico Letta e i parlamentari del PD per la vicinanza da sempre dimostrata all’industria della navigazione e del cluster marittimo nazionale, ha evidenziato la grave crisi in atto per il conflitto in Ucraina “che ci vede tutti preoccupati, in primis per la sorte delle popolazioni civili a cui va il nostro pensiero e l’auspicio di un rapido cessate il fuoco”. “Tale situazione influisce, ovviamente, anche sulla nostra economia che viene dal mare, in particolare, si sta manifestando una discriminazione commerciale della flotta italiana rispetto ad altre flotte europee in...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar