Connect with us

Autotrasporto

Nuove regole su distributori di carburante interni

Da Aprile per le imprese di autotrasporto

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

distributori di carburante
ROMA - A partire dal prossimo mese di Aprile, le imprese di autotrasporto, che utilizzano distributori di carburante posizionati nei loro piazzali, saranno obbligate a osservare i nuovi adempimenti che il Governo ha imposto unilateralmente in materia di accise, senza consultare le organizzazioni di rappresentanza. E ciò significa che, per i distributori di carburante superiori a 5 metri cubi, è prevista, sulla base dei nuovi adempimenti, la presentazione di una istanza/denuncia dell'attività di erogazione agli uffici delle Agenzie delle Dogane competenti per territorio, nonché la tenuta del registro di carico e scarico e la conseguente dichiarazione di fine anno. Tutto questo, solo per le imprese di autotrasporto; escludendo le attività agricole e industriali che pure sono coinvolte; si tratterà di far fronte a un costo amministrativo che, fra istanze, regolamentazioni comunali, vigili del fuoco, verifiche, controlli e comunicazioni, è stimato in 30 milioni di euro annui. L...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autotrasporto

Autotrasporto: senza sostegni rischio chiusure di massa

Franchini (Ruote Libere): cannibalizzazione da parte dei grandi gruppi

Avatar

Pubblicato

il giorno

autotrasporto Albo degli autotrasportatori nordest
LIVORNO - "Da una parte l'umiliazione di una corsa a cui vengono costretti i lavoratori autonomi a chi presenta per primo la domanda per accedere ad un indennizzo di appena 600 euro fino ad esaurimento del budget,dall'altra l'assoluta mancanza di provvedimenti tampone rispetto all'enorme problema degli insoluti rispetto alle consegne fatte in questi giorni dagli autotrasportatori. Il Governo, varate le misure draconiane per contenere l'epidemia, sembra avere dimenticato completamente il disastro economico a cui sono costrette le imprese, anche dell'autotrasporto". A parlare è Cinzia Franchini, portavoce di Ruote libere. "Cito il settore dell'autotrasporto non solo per una questione di rappresentanza della categoria, ma perchè la beffa maggiore potrebbe colpire proprio gli stessi autotrasportatori che in questi giorni, tra mille difficoltà e spesso in assenza di presidi di protezione individuale, mettendo a rischio la propria salute, hanno deciso responsabilmente di continuare a l...
Continua a leggere

Autotrasporto

I Tir potranno circolare nei giorni festivi

De Micheli ha firmato un decreto di proroga dal 29 Marzo al 5 Aprile

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

I Tir
ROMA - I Tir potranno circolare nei giorni festivi. Lo ha deciso la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, firmando un decreto che proproga l’autorizzazionre a circolare nei giorni festivi dal 29 Marzo al 5 Aprile. Il provvedimento riguarda la circolazione dei mezzi adibiti al trasporto cose, di massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 tonnellate nelle strade extraurbane. Per i servizi di trasporto merci internazionale resta, invece, la sospensione del calendario dei divieti, fino a nuove disposizioni del governo. La proroga del provvedimento è necessaria per far fronte all’emergenza Coronavirus e superare un ulteriore elemento di criticità del sistema dei trasporti non più giustificato dall’attuale riduzione dei flussi di traffico.
Continua a leggere

Autotrasporto

Rallentamento camion al confine italo-sloveno

Problemi riscontrati ai valichi di Sant’Andrea e Fernetti

Avatar

Pubblicato

il giorno

confine
TRIESTE - "La situazione al confine italo-sloveno continua a innescare problemi enormi ai territori di Gorizia e Trieste e al lavoro di chi controlla i camion merci in transito. Possiamo affermare purtroppo che ad oggi, nonostante il costante atteggiamento positivo di Italia e Friuli-Venezia Giulia verso la Slovenia, in ottica di cooperazione transfrontaliera, non ci sia una condotta simile e reciproca da parte di quest'ultima". A dirlo in una nota i consiglieri regionali di Fratelli d'Italia Claudio Giacomelli, Alessandro Basso e Leonardo Barberio commentando i continui problemi riscontrati dagli operatori economici e dalle forze dell'ordine ai valichi di confine di Sant'Andrea e Fernetti. "Infatti - spiegano i tre consiglieri - il blocco e il rallentamento dei camion, dovuto alle misure introdotte dalla Slovenia di chiusura dei valichi secondari, danneggiano il tessuto economico nazionale in un momento molto difficile: è pur vero che il traffico merci è libero ma il tras...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi