Per il Terminale OLT arriva la registrazione EMAS

procedura
LIVORNO - OLT Offshore LNG Toscana, la società partecipata da Gruppo Iren, Uniper Global Commodities e Golar LNG, comunica di aver ottenuto la registrazione EMAS dal comitato Ecolabel-Ecoaudit, relativamente al proprio Terminale di rigassificazione “FSRU Toscana”. Il certificato di registrazione sarà valido fino al 2021. Per la OLT - già certificata ISO 14001 dal 2012 - si tratta di un ulteriore ed importante riconoscimento che attesta la massima attenzione prestata dall’azienda al tema della sostenibilità ambientale. "In termini generali - hanno sottolineato gli amministratori delegati di OLT, Alessandro Fino e Richard Fleischmann - la certificazione EMAS rientra nella più ampia visione che l’azienda ha nella gestione del proprio business in modo responsabile". Infatti, la continuità delle prestazioni ambientali conseguite negli ultimi anni con l’applicazione del sistema di gestione e il raggiungimento degli obiettivi di miglioramento pianificati sono la testimonianza dell’im...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Economia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Ti presento una startup
Economia

Multinazionali e grandi imprese incontrano le startup

LIVORNO – Si è tenuto a Castiglioncello l’evento di matching tra le Multinazionali e Grandi Imprese e le startup innovative associate a Confindustria Livorno Massa Carrara, con la media partnership del quotidiano economico toscano t24 . Otto startup innovative…
liguria
Economia

Liguria fondamentale per l’Economia del Mare Nazionale

GENOVA – L’XI Rapporto Nazionale sull’Economia del Mare, presentato dall’Osservatorio Nazionale sull’Economia del Mare (OsserMare) e elaborato dal Centro Studi Tagliacarne di Unioncamere, rivela che l’Economia del Mare in Italia…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast