Connect with us

Politica

Piano Regionale dei Trasporti del Veneto

Presentazione il 2 Luglio e poi concertazione in tutte le province

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

VENEZIA - “Per il Piano Regionale dei Trasporti siamo al ‘pronti, via’ della fase finale: dal prossimo 2 Luglio inizia un percorso laborioso e stimolante per dotare il Veneto di questo strumento”. Questo l’annuncio di Elisa De Berti, assessore ai Trasporti e Infrastrutture della Regione Veneto. Il Piano ha proseguito l’assesore sarà il più partecipato possibile, e detterà ”le strategie e le azioni da attuare sino al 2030 nell’intero settore, dalle infrastrutture all’organizzazione dei servizi, per i viaggiatori e per le merci, puntando a un sistema di mobilità sostenibile dal punto di vista sociale, economico e ambientale”. “Un Piano per un Veneto connesso e competitivo – sottolinea De Berti –, che redigeremo applicando per la prima volta un ampio processo di informazione, partecipazione e confronto con la cittadinanza, le associazioni, le categorie economiche, le comunità locali e tutti gli stakeholder”. ”Racco...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Giachino: la sconfitta dei ”5 Stelle” nasce dal ”no” alla Tav

”E’ finita la stagione del No a tutto. Ora non sono più ammessi ritardi”

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Giachino
GENOVA - Giachino, promotore di SiTav, SiLavoro non ha problemi nell’affermare che ”la sconfitta dei 5 Stelle nasce anche dalla sconfitta sulla Tav. E’ finita la stagione dei ”No a Ttutto”. Ora non sono più ammessi ritardi per la costruzione della Gronda e della Asti-Cuneo etc. ”Ai margini del convegno sulle Infrastrutture in corso alla AdSp nel mar Ligure orientale (Genova-Savona), il leader dei SiTav Mino Giachino ha attribuito la pesante sconfitta dei 5 Stelle anche alla nostra grande vittoria sulla Tav. Con il voto del 7 Agosto 2019 del Senato sulla Tav il Parlamento mette fine alla stagione dei ”No a Tutto”. Oggi non ci sono più scuse, vanno ripresi urgentemente gli investimenti nelle infrastrutture di trasporto per rilanciare la crescita in un Paese che negli ultimi vent’anni è cresciuto pochissimo. Ora non sono più ammessi ritardi nel dar via alla Gronda, alla Asti- Cuneo e agli interventi sulla rete autostradale del nostro Paese. Che il ministero dei Trasporti abbi...
Continua a leggere

Politica

Rossi: “Un commissario per le opere ferme”

Sì al dibattito pubblico, ma terminata la discussione, l’opera deve essere fatta

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

un commissario
FIRENZE - “Dobbiamo senza dubbio accelerare gli investimenti e la realizzazione delle grande opere e l'idea di un commissario speciale per ciascuna di quelle in cui si registrano ritardi potrebbe essere utile, penso ad esempio alla realizzazione della darsena Europa e al corridoio tirrenico in Toscana, o ad altre opere che sono da troppo tempo ferme”. Lo dichiara il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi in occasione del convegno sullo sviluppo infrastrutturale organizzato dalla Cisl al Centro studi ricerca e formazione di Firenze, commentando la proposta di un commissario nazionale per ciascuna grande opera lanciata a conclusione del dibattito della segretaria Cisl, Annamaria Furlan. “Sono disponibile a discutere e vedere quali sono le ope...
Continua a leggere

Politica

Rossi a Bruxelles: “Sì al Green New Deal”

Intervento in Commisione REGI come vicepresidente Crpm

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Green New Deal
BRUXELLES - “Sì al Green New Deal e alla transizione verde. Ma non sottovalutiamo l'impatto che potrà avere su occupazione e mondo del lavoro. Se la transizione non sarà governata, il rischio è che a pagare siano i lavoratori e i ceti popolari”. Lo ha detto ieri a Bruxelles il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, in qualità di vicepresidente della Crpm (Conferenza delle Regioni marittime), nel corso del dibattito con la commissaria Ue Elisa Ferreira alla Commissione REGI.

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi