Promozione a dirigente senza laurea: danno erariale?

GENOVA - La procura della Corte dei Conti della Liguria ha chiesto un risarcimento di 88 mila euro all'ex presidente dell'Autorità portuale di Genova, Luigi Merlo, e all'ex segretario generale dell'Authority, Giambattista d'Aste.
Secondo la magistratura contabile, avrebbero promosso a dirigente un dipendente non in possesso dei titoli di studio previsti, ovvero la laurea. Per l'accusa, anche l'Autorità portuale, in qualità di ente pubblico non economico, deve rispettare la norma applicata alla pubblica amministrazione che prevede che i dirigenti abbiamo la laurea. I fatti risalgono al 2010, a seguito di una segnalazione del revisore dei conti che aveva ravvisato l'illegittimità della promozione del dipendente non in possesso dei titoli di studio. Promozione proposta dall'allora segretario e firmata dal presidente.
Per l'avv. Luigi Cocchi, che difende l'ex presidente Merlo, «non solo non ci sarebbe danno erariale, visto che il dipenden...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar