BARI - La giunta regionale della Puglia,  ha approvato un provvedimento in tema di trasporto ferroviario. A darne notizia è l’assessore regionale ai trasporti Giovanni Giannini: "Oggi è stato avviato il processo che ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Il credito primo problema delle aziende

Sconteremo i ritardi e le partite perse negli ultimi anni

Avatar

Pubblicato

il giorno

Il credito
GENOVA – “Il credito primo problema delle aziende, scrive Mino Giachino presidente di Saimare. Se a Marzo il mondo della logistica e dei trasporti hanno dovuto affrontare la prima fase del lavoro in sicurezza, all’epoca del Coronavirus e del taglio dei traffici prima dalla Cina e poi, in misura diversa dal resto del mercato mondiale, nel mese di Aprile il credito diventerà il primo problema e qui sconteremo i ritardi e le partite perse degli ultimi anni. L’autotrasporto sino al 2009 era l’unico settore italiano che non aveva neanche un Fondo di garanzia, che istituii io quando ero al Governo ampliandone via via la sfera di influenza sino al finanziamento dell’acquisto dei Tir. Il Fondo, continua Giachino, venne rifinanziato tre volte poi nella indifferenza venne messo dentro il calderone generale. Ora ci si è accorti in ritardo che il Decreto Cura Italia non risolve i problemi e da giorni ognuno di noi sta premendo con il Governo perchè adotti il sistema del Credito, sul model...
Continua a leggere

Logistica

Fedespedi: la logistica non è una banca

Moretto: le imprese di spedizioni non possono sostenere da sole l’onere del lockdown

Avatar

Pubblicato

il giorno

MILANO - La logistica non è una banca, e nelle attuali condizioni il sistema logistico non potrà garantire a lungo la propria attività al servizio dell’economia del Paese. Alle gravi difficoltà operative dovute al congestionamento dei nodi logistici si aggiunge una crisi di liquidità finanziaria che rischia di minare l’attività delle imprese del settore della supply chain. Questo l’allarme che arriva da Fedespedi e dal presidente, Silvia Moretto: "L’emergenza Coronavirus ha confermato la strategicità del settore della logistica, delle spedizioni e del trasporto merci che vale il 9% del Pil nazionale. Anche inquesta congiuntura eccezionale di sospensione delle attività non essenziali – prorogata con un nuovo Dpcm fino al 13 Aprile – la supply chain continua con senso di responsabilità a lavorare al servizio dell’economia del Paese in base a quanto disposto dai decreti governativi, ma non può sostenere interamente gli oneri del lockdown. Siamo riconosciuti tra le ...
Continua a leggere

Logistica

Le proposte di Assologistica al Governo

Per fronteggiare la situazione al termine dell’emergenza Covid-19

Avatar

Pubblicato

il giorno

proposte

MILANO - Poche, ma sostanziali misure per fronteggiare la situazione al termine dell'emergenza, sono state proposte da Assologistica al Governo.

Sebbene l’impegno (per non dire lotta) per contenere e risolvere l’emergenza sanitaria generata dal Coronavirus sia ancora in atto, tuttavia l'Associazione ritiene opportuno iniziare a pensare a come affrontare concretamente il dopo-evento, che – come tutti sappiamo – metterà a dura prova la tenuta economica del nostro Paese e, conseguentemente, anche del settore della logistica e del trasporto merci.

Un settore il cui valore supera i 110 miliardi di euro, con un’occupazione che sfiora un milione di addetti e che svolge un ruolo strategico per lo sviluppo industriale e commerciale, garantendo consumi, distribuzione, approvvigionamento, import ed export e producendo benefici a consumatori, cittadini e famiglie, e al sistema i...

Continua a leggere