Rinnovare il parco veicolare italiano? Servono investimenti per 250 milioni di euro

mobilità
ROMA - Le rappresentanze dell’autotrasporto e della filiera industriale e commerciale automotive - ANFIA, ANITA, FEDERAUTO, UNATRAS e UNRAE - ritengono urgente l’adozione di un piano strategico per affrontare la decarbonizzazione del trasporto merci su gomma che sia ambizioso, realistico ed economicamente sostenibile dal sistema Paese. In questi termini le Associazioni si sono rivolte al Governo, sottolineando l’impegno delle imprese di autotrasporto e della filiera automotive a voler rendere sempre più competitivo e sostenibile il trasporto stradale delle merci, fornendo una puntuale fotografia del settore, che conta un parco circolante tra i più vecchi d’Europa, con un’età media dei veicoli industriali pari ad oltre 14 anni d’età, dato che desta grave preoccupazione in termini di impatto ambientale, efficienza e sicurezza della circolazione. ANFIA, ANITA, FEDERAUTO, UNATRAS e UNRAE hanno dunque identificato il Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Autotrasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

regione liguria autostradale liguri viabilità
Autotrasporto

Autotrasporto genovese pronto a scioperare

GENOVA – Si è svolta  presso il circolo CAP di Genova, l’Assemblea degli Autotrasportatori promossa dalle Associazioni di Rappresentanza. Una riunione molto partecipata dalle imprese di settore, sul tema dei…

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi