Rixi incontra l’omologo cipriota su ETS e crisi Mar Rosso

rixi
GENOVA - Il vice ministro Edoardo Rixi ha incontrato il suo omologo cipriota Marina Hadjimanolis a Genova, a margine dell’evento Clia European summit 2024. Al centro dell’incontro la situazione sull’Ets Marittimo e la crisi del Mar Rosso. Il rischio di delocalizzazione al di fuori dell'Ue delle rotte di trasporto marittimo di merci, più volte segnalato dall’Italia durante il negoziato a Bruxelles, è più concreto di quanto previsto. Un tema su cui è necessaria una discussione urgente sui correttivi che l'Esecutivo UE dovrà adottare. Le tensioni geopolitiche dovrebbero avere un alto livello di priorità nell'agenda dei trasporti dell'Unione. Sugli attacchi perpetrati dagli Houthi nel Mar Rosso sono state rappresentate le preoccupazioni dei rispettivi Paesi. Le tariffe di trasporto non solo sono aumentate in modo significativo sulle rotte Asia-Eur...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Shipping

Bluferries, varato lo ‘Skandia II’

ATENE – Un significativo passo avanti nel campo della tecnologia marittima sostenibile: Bluferries, società del Polo Logistica del Gruppo FS attiva nel trasporto marittimo sullo Stretto di Messina, C.T.E. Perdikaris Engineering, Architectural & Technical Services…
Traffico in toremar
Shipping

Sciopero lavoratori Toremar, qualcosa si muove?

PIOMBINO – Domenica 21 luglio è la data cerchiata in rosso accesso su calendario, quella dell’ampiamente preanunciato sciopero (proclamato per l’intera giornata) dai sindacati Filt-Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti e…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar