Sei imprese italiane finanziate con IPCEI sull’idrogeno

idrogeno
ROMA - Ansaldo, Fincantieri, Iveco Italia e Alstom Ferroviaria, Enel e De Nora (in partnership con Snam): sono le sei aziende italiane che hanno partecipato al primo IPCEI (Importanti Progetti di Comune Interesse Europeo) sull’idrogeno. Oggi arriva la buona notizia che la Commissione europea ha dato il via libera al finanziamento di 5,4 miliardi di aiuti pubblici, di cui oltre 1 miliardo destinati all’Italia che ha presentato questo IPCEI insieme ad altri 14 Stati membri della Ue. Alle sei imprese si aggiungono anche due enti di ricerca, Enea e Fondazione Bruno Kessler che hanno presentato investimenti in ricerca e innovazione ritenuti a livello europeo di elevata qualità e pertanto considerati meritevoli di essere finanziati con una quota maggiore rispetto a quella destinata ad altre imprese europee. In pa...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Economia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar