Spezia: nave da crociera ormeggiata al molo militare

LA SPEZIA - Per la prima volta, l’arsenale militare della Spezia ha aperto ieri le sue porte a una nave da crociera.
Ad ormeggiare nella base militare spezzina è stata la ”Costa Classica”, che è stata a suo modo protagonista di un momento storico. A causarlo è stata la contemporaneità degli arrivi nel porto spezzino di ”Liberty of the Seas” della compagnia Royal Caribbean, che ha attraccato al porto mercantile, e appunto di ”Costa Classica”, che, vista la situazione, ha ottenuto l’autorizzazione ad attraccare temporaneamente al molo militare.
Così è stata data attuazione all’accordo firmato fra Dipartimento militare marittimo dell’Alto Tirreno e Autorità portuale che prevede la possibilità di utilizzo temporaneo del molo militare per l’attracco delle navi da crociera quando sia già occupato il molo mercantile e in assenza di esigenze operative della Marina.
«Si tratta di un avvenimento di grande significato - ha detto il presidente dell’Autorità portuale, Lorenzo F...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar