Traffici in flessione nei porti di Venezia e Chioggia

venezia
VENEZIA - Il traffico merci generato dagli scali portuali di Venezia e di Chioggia nel primo trimestre dell’anno raggiunge quota 6.814.166 tonnellate con una flessione del - 4,14% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Ma, secondo i dati statistici resi noti dall’AdSp per Mare Adriatico settentrionale, su base annuale la fluttuazione si stempera e cambia di segno: le 27.222.890 tonnellate registrate tra Aprile 2018 e Marzo 2019, infatti, rappresentano un risultato in crescita del + 1,11% rispetto all’anno precedente. Il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico settentrionale, Pino Musolino, ha così commentato i dati: “Nel primo trimestre 2019 i traffici dei porti veneziani, che sono scali a vocazione principalmente industriale, hanno risentito della flessione della produzione che ha interessato l’economia italiana nell’ultimo trimestre del 2018. Il rallentamento dell’economia nazionale e la riduzione degli ordini ha significato, infatti, una ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

sversamento mare Sustainable regioni
Porti

Sversamento in mare di sostanze dannose

VIAREGGIO – Le simulazioni in mare non riguardano solo quelle antipirateria. È infatti di tutt’altro genere la maxi-esercitazione antinquinamento durante la quale è stato simulato lo sversamento in mare al…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar