“Focus Lng e cold ironing: l’Italia è in ritardo?”

cold
TARANTO - “Focus Lng e cold ironing: l’Italia è in ritardo?” È una delle domande che ci si è posti in occasione dell'Italian Cruise Day a Taranto, evento che ha chiuso la settimana passata e a cui ha partecipato anche il segretario generale Federica Montaresi dell'AdSp del mar Ligure orientale, arrivata da La Spezia per partecipare alla tavola rotonda. La Montaresi ha illustrato i progetti per l’elettrificazione delle banchine nei porti di competenza: “Abbiamo affidato le gare per i lavori di cold ironing a La Spezia nel rispetto dei tempi Pnrr e siamo in linea con i cronoprogrammi, permettendoci di poter concludere i lavori nella primavera 2025. Stiamo considerando con estrema attenzione il Gnl, sfruttando anche la presenza del rigassificatore di Panigaglia, alla luce della crescita del numero di navi alimentare con questo c...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti, Turismo e crociere

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

estate
Porti

Estate a Piombino con presidio sanitario in porto

PIOMBINO – Rinnovata anche per quest’anno in previsione dell’estate la convenzione tra l’Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno settentrionale e tutte le Associazioni del soccorso del Comune di Piombino…
Porti

Protocollo d’Intesa tra Alis e Assiterminal

ROMA – E’ stato siglato un importante protocollo di intesa tra Alis, Associazione logistica dell’intermodalità sostenibile, e Assiterminal, Associazione italiana terminalisti portuali, avente ad oggetto lo sviluppo congiunto di temi…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar