«Unire istituzioni per Grande Porto Napoli»

NAPOLI - «Fare unione tra le istituzioni locali e regionale per portare avanti il progetto del Grande Porto di Napoli, progetto che interessa anche quella parte di città che confina con il porto», ha detto l’ammiraglio e commissario dell’Autorità portuale di Napoli, Luciano Dassatti. «In ballo vi sono 500 milioni di euro da parte dell’Unione europea mentre, per i restanti 500 milioni ci saranno stanziamenti pubblici e privati. Una somma complessiva di un miliardo che, in un momento critico come questo, servirebbe a dare ossigeno all’economia cittadina e portuale». C’é una «situazione critica del momento, superabile solo se siamo tutti uniti: Autorità portuale, operatori, sindacati ed istituzioni».
«Venerdì scorso - ha concluso Dassatti - ho ricevuto la famiglia Messina che mi ha confermato personalmente di lasciare Napoli per Salerno».
Pasquale Legora de Feo, amministratore delegato della Conateco, evidenzia che «il porto continua a tenere, nonostante alcune deficienze ...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar