AdSp del mar di Sicilia orientale: uno sviluppo che vale un miliardo

PALERMO - Come era stato annunciato a fine Ottobre, il traffico dei container verrà trasferito dal porto di Catania a quello di Augusta. Ce ne dice di più il presidente dell'AdSp che gestisce i due porti, quella del mar di Sicilia orientale, Francesco di Sarcina. “Catania libera spazi che saranno usati per il traffico ro-ro, core business dello scalo siciliano, permettendo inoltre di aprire ulteriormente il rapporto con la città” spiega il presidente. Per Augusta, porto core, l'arrivo dei container conta moltissimo: “Finora la cosa era stata solo annunciata e mai realizzata. Anche l'Europa ci guarda in questo senso e ora possiamo dire di fare sul serio”. Per uno sviluppo completo, servirebbe secondo di Sarcina un investimento totale di almeno un miliardo nei prossimi anni Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi