AdSp dello Stretto, prosegue intensa programmazione sulle infrastrutture

Stretto
MESSINA  - L’Autorità di Sistema portuale dello Stretto prosegue con la sua intensa attività di programmazione e infrastrutturazione dei porti amministrati sia sul versante siciliano che su quello calabrese. Il Comitato di Gestione dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto, nella riunione del 26 giugno, ha adottato fra l’altro la proposta di Adeguamento Tecnico Funzionale per il parziale ripristino dell’operatività del porto calabrese di Saline Joniche. L’intervento, dell’importo stimato di circa 10 milioni di euro, scaturisce dagli studi ed approfondimenti tecnici avviati dall’AdSP dello Stretto con il supporto dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria sin dalla consegna dell’infrastruttura, avvenuta circa un anno fa e ha l’obiettivo di consentire l’avvio del recupero della struttura portuale non utilizz...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

ortona
Porti

Ortona destinataria di importanti investimenti

ORTONA – Il doppio investimento che l’Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico centrale ha destinato al porto di Ortona riguarda il consolidamento del primo tratto della banchina di riva…
danimarca
Porti

Civitavecchia: visita dell’ambasciatore danese

CIVITAVECCHIA –  L’ambasciatore di Danimarca in Italia Anders Carsten Damsgaard è stato in visita all’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale dove è stato ricevuto dal presidente Pino…
banchine elettrificate
Porti

Ancona: entro il 2026 banchine elettrificate

ANCONA – Il percorso intrapreso dai porti italiani per una transizione ecologica passa, tra l’altro, dall’elettrificazione delle banchine che permetterà alle navi attraccate di spegnere i motori. Ancona vede questo…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast