Al punto in cui siamo la Tav va fatta

SiTav fico francia tav
LIVORNO - Quod factum non infectum fieri potest. Personalmente tendo ad essere convinto che l’utilità della (mi si passi il femminile) Tav non sia assolutamente indiscutibile, tuttavia è anche vero che, al punto in cui siamo....... Quel che è comunque certo è che la questione ormai ha assunto un carattere eminentemente politico, un risvolto di cui, per chi si trova ad avere in mano le redini dello Stato, è impossibile non tener conto ed è altrettanto certo o, più prudentemente, assai probabile che, in qualsiasi modo andrà a finire, per l’ineffabile “Gigino” sarà una Waterloo. Se, infatti, Di Maio terrà fino in fondo il punto e la diatriba sfocerà in una crisi di governo con relative elezioni, è assai attendibile che il suo movimento riceverebbe un colpo mortale, se, invece dovesse cedere alla logica del sì senza condizioni, sostenuta dal suo antagonista Salvini, a sbranarlo saranno i suoi, a cominciare dall’amico Di Battista. Del ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

campania zes unica interporto campano
Logistica

Interporto Campano conferma Gaetani e Ricci

NOLA – Sarà ancora Alfredo Gaetani alla guida come presidente per i prossimi tre anni dell’Interporto Campano spa. Così ha deciso l’Assemblea dei soci che riunendosi ha approvato il bilancio…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar