Assarmatori in Senato chiede (ancora) semplificazione

decarbonizzazione
ROMA - “Estendere l’efficacia della norma contenuta nel Decreto ‘Cura Italia’ che aveva disposto la semplificazione di numerose procedure previste dal Codice della Navigazione, fra cui in particolare la possibilità, da parte del Comandante di una nave, di stipulare tutti i contratti di arruolamento dei membri dell’equipaggio e, per quanto riguarda il Marebonus, non disperdere i fondi già stanziati con precedenti provvedimenti che per un rallentamento dei procedimenti attuatori e regolativi non si sono riusciti a distribuire”. Sono due le richieste che Assarmatori ha portato ieri di fronte al Senato, nell’audizione informale relativa al Decreto ‘Milleproroghe’. Nel Marzo 2020, al fine di facilitare le procedure, nel periodo del lockdown, venne disposta la semplificazione di numerose procedure previste dal Codice della ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Shipping

Bluferries, varato lo ‘Skandia II’

ATENE – Un significativo passo avanti nel campo della tecnologia marittima sostenibile: Bluferries, società del Polo Logistica del Gruppo FS attiva nel trasporto marittimo sullo Stretto di Messina, C.T.E. Perdikaris Engineering, Architectural & Technical Services…
Traffico in toremar
Shipping

Sciopero lavoratori Toremar, qualcosa si muove?

PIOMBINO – Domenica 21 luglio è la data cerchiata in rosso accesso su calendario, quella dell’ampiamente preanunciato sciopero (proclamato per l’intera giornata) dai sindacati Filt-Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti e…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar