Battezzata ”Oocl Indonesia” sesta nave da 21.413 teu

GEOJE - Nel cantiere navale Samsung Heavy Industries, sull’isola di Geoje, è stata celebrata ieri la cerimonia per il battesino della ”Oocl Indonesia” ultima di una serie di sei full container da 21.413 teu di capacità (G-Class) ordinate dall’armamento di Hong Kong ai cantieri sudcoreani. La nuova unità che ha avuto nelle signore Shirley Peng e Mary Liu le due madrine, salperà per il suo viaggio inaugurale entro la fine del mese ed andrà ad unirsi alle altre cinque navi gemelle già attive sulla relazione commerciale Asia-North Europe Loop 1 (LL1) operata dalla Orient Overseas Container Line. «La flessibilità offerta nel nostro programma di nuove costruzioni è uno dei principali elementi che abbiano a disposizione per poter gestire al meglio la nostra flotta, in un settore così dinamico e stimolante», ha detto Andy Tung, amministratore delegato di Oocl, durante la cerimonia in cui ha ringraziato il cantiere per il supporto. La collaborazione tra Oocl ed i cantieri Samsung, è infat...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

guardia costiera
Shipping

La Guardia Costiera esegue 11 misure cautelari

ROMA – Operazione importante del Comando Generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera di Roma che ha visto impegnati 50 uomini e donne  personale militare del Nucleo Speciale d’Intervento per dare…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar