D-Marin trasformerà Livorno in un yachting hub prestigioso

LIVORNO - Il nuovo porto turistico di Livorno diventerà parte della rete di D-Marin, la società fondata nel 2003 con sede in Grecia. Oggi gestisce 26 porti turistici in 9 Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, per un totale di 13 mila posti barca. A Livorno si occuperà della gestione della nuova marina puntando come sempre su tre aspetti: tecnologia, persone, Esg. “Negli anni abbiamo investito oltre 10 milioni in tecnologia -ci spiega Nicolo Caffo, direttore generale D-Marin Italia- perchè la clientela è diventata sempre più esigente. Oggi tramite lo smartphone permettiamo a chi arriva nei porti di evitare quegli aspetti che possono rallentare la vacanza”. Ad esempio, att...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Nautica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Lusben
Nautica

Lusben ‘in vetrina’ al MYBA Charter Show

GENOVA –Il 34° MYBA Charter Show (MCS) rappresenta per Lusben la sede ideale per confrontarsi con i principali protagonisti del settore del charter di lusso e presentare l’offerta di refit,…
milano
Nautica

Anche Azimut yachts alla Milano design week 2024

MILANO – “Mooring by the Moon”, è un’installazione immersiva presentata da Azimut Yachts all’interno della Milano design week 2024 nella suggestiva cornice dei Bagni Misteriosi di Milano (Via Carlo Botta,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi