Connect with us

Politica

E45: Ceccarelli scrive a Toninelli

”Riqualificare la Tiberina 3bis e restituirla all’Anas”

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

FIRENZE – Sbloccare subito il progetto, redatto a suo tempo dalla Provincia di Arezzo, per la riqualificazione della vecchia statale ”Tiberina 3bis”, che rappresenta l’unica concreta alternativa di fronte alla chiusura del viadotto Puleto della E45. Questa la richiesta contenuta in una lettera che che l’assessore a Trasporti e Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli ha inviato al ministro Danilo Toninelli. Il blocco della Sgc nei pressi di Valsavignone è ”un provvedimento - scrive l’assessore - che impatta fortemente sulla vita della comunità locale e sull’economia del territorio, oltre a rappresentare un grave disagio per tutti coloro che utilizzano questa importante arteria stradale”. Damani mattina l’assessore sarà in Valtiberina per incontrare i rappresentanti istituzionali e economici del territorio. Anas, ricorda Ceccarelli, ha appena consegnato i lavori per un primo intervento sul viadotto e aggiudicato l’appalto per la messa a norma antisismica dell’infrastruttura e l’a...
Abbonati o effettua il login

Politica

Confetra: sulla Tav la parola torni al Parlamento

Analisi costi/benefici secondo i parametri fissati dalle norme

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Confetra
ROMA - L’analisi costi/benefici della Tav sta generando una serie di reazioni, tra le quali quella di Confetra. ”Come prevede la nostra Costituzione sarà il Parlamento a decidere sulla sorte della Tav Torino Lione, essendo questa infrastruttura il contenuto di un trattato internazionale tra Unione europea, Francia e Italia ratificato già ben quattro volte in quattro diverse legislature. Il tutto nell’ambito del programma comunitario relativo al Ten-T Network e alle politiche transfrontaliere dei Corridoi”, si legge in una nota della Confederazione guidata da Nereo Marcucci. ”Speriamo prevalga il buon senso, la volontà di sostenere lo sviluppo della logistica, l’affidabilità internazionale del Paese, la sostenibilità ambientale dei traffici merce, l’occupazione. Le analisi costi/benefici, in ambito trasportistico, vanno condotte secondo le linee guida europee, tra l’altro recepite anche in Italia nello specifico Decreto Ministeriale del 2017 relativo alla Valutazione ex ante d...
Continua a leggere

Politica

A Maggio 2020 banchine Genova Prà elettrificate

In Consiglio regionale anche aree ex Ilva e Tirrenia

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

genova
GENOVA - Nella seduta del Consiglio regionale della Liguria che si è svolto ieri, martedì 12 Febbraio, tra le interrogazioni ed interpellanze discusse, sono stati approvati anche ordini del giorno che interessano il settore marittimo e portuale e l’avviso di gara per la concessione in locazione delle aree ex Ilva Tra queste, l’Assemblea legislativa ha approvato all’unanimità due ordini del giorno: il primo per salvaguardare i dipendenti Tirrenia e Moby, e il secondo per la copertura telefonica lungo le autostrade liguri. Ma la sessione dei lavori è stata dedicata in particolare al ”question time” (presentazione d’interrogazioni e interpellanze e risposta) sulla realizzazione delle opere di mitigazione del porto di Prà ed altri temi tra cui l’istituzione del Parco nazionale di Portofino. Gianni Pastorino (Rete a Sinistra&liberaMente Liguria) ha presentato un’interrogazione, sottoscritta dal collega di gruppo Francesco Battistini, in cui ha chiesto alla Giunta i tempi di ...
Continua a leggere

Politica

Rixi: nuovo ponte Genova entro Aprile 2020

Grande sfida per l’Italia e per le imprese

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Rixi
ROMA - In attesa che domani inizi la demolizione del ponte Morandi, il viceministro Edoardo Rixi, è intervenuto sui tempi della riapertura della nuova infrastruttura. ”Entro il 15 Aprile 2020 il nuovo ponte sarà collaudato e aperto al traffico, secondo il cronoprogramma del contratto sottoscritto dal Commissario straordinario Marco Bucci e dalle imprese, che fissa in 190 giorni il periodo per la demolizione e in 382 quello per la ricostruzione”, ha detto il viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, rispondendo oggi in commissione Ambiente alla Camera a un’interrogazione in merito ai tempi di realizzazione del nuovo ponte Morandi di Genova. ”Le penali salatissime, fino a 202 mila euro al giorno per ritardo nell’esecuzione, per la prima volta inserite in un contratto di opera pubblica, faranno sicuramente da deterrente agli allungamenti dei tempi e contribuiranno a dare certezze dei tempi stabiliti. Sicuramente è una grande sfida che l’Italia e le imprese coinvolte hanno ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi