Fi-Pi-Li: arriva l’ora della gestione di Toscana Strade

FIRENZE - Il progetto Toscana Strade è ormai pronto a partire. Si tratta della nuova società chiamata a gestire la Firenze-Pisa-Livorno (Fi-Pi-Li), per la quale si punta alla poi parallelo ampliamento con la terza corsia (in due tratti sensibili e critici per i pendolari, frequentatori quotidiani: quelli compresi tra Scandicci e Lastra a Signa e tra Pontedera e il bivio verso il porto di Livorno e l’aeroporto di Pisa) e quella di emergenza, in entrambe le direzioni. Opere che, con un progetto di respiro decennale, verranno finanziate parzialmente anche attraverso le entrate derivanti dall'introduzione di un pedaggio ad hoc destinato al transito dei mezzi...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iryo
LogisticaTrasporto

Iryo passa i suoi acquisti online al 100%

MILANO – Iryo, il principale operatore ferroviario spagnolo privato, controllato da Trenitalia, trasferirà online il 100% dei suoi acquisti, completando la trasformazione digitale entro la fine del 2024. Tra gli…
auto elettriche elettrica europa euro
EnergiaLogistica

Auto elettriche: gli europei dicono sì

BRUXELLES – Dall’indagine dell’osservatorio europeo per i carburanti alternativi, condotta in 12 Stati membri dell’Ue, emerge una visione favorevole delle auto elettriche a batteria. Con oltre 19mila intervistati, da Belgio,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar