Gas & Heat punta il porto di Piombino per un progetto sull’idrogeno liquido

piombino
PIOMBINO - Il porto di Piombino potrebbe presto diventare un punto focale anche per il settore della logistica industriale legata alla transizione energetica. A segnalare questo interesse è l'azienda pisana Gas & Heat, specializzata nella progettazione, costruzione ed esportazione di sofisticati serbatoi, principalmente per il trasporto del gas. Gas & Heat infatti ha espresso l'intenzione di sbarcare a Piombino, attratta dalle opportunità offerte dal porto per la logistica industriale. Con un investimento stimato di 30 milioni di euro, l'azienda mira a insediarsi sulle nuove aree attrezzate del porto, aggiungendo un altro capitolo importante alla trasformazione economica della città. A confermare la rotta piombinese è stato l’amministratore delegato di Gas & Heat Claudio Evangelisti, a...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Energia, Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi