Connect with us

Porti

I porti italiani impreparati ad affrontare emergenze

Merlo: è allerta massima sul lancio della rotta Artica filo cinese

Pubblicato

il giorno

ROMA - I porti italiani sono impreparati ad affrontare emergenze. Lo afferma Luigi Merlo, presidente di Federlogistica, prendendo le mosse dall'incidente della Ever Given la mega fullcontainer della compagnia di Taiwan da 22 mila teu spiaggiata nel canale di Suez. "Il trasporto via mare, dice Merlo durante l'intervista video, è fragile e vulnerabile e in particolare lo sono le infrastrutture strategiche  come il canale di Suez e i porti italiani di fronte ai rischi posti in essere dai cambiamenti climatici e da eventi meteo che ormai non possono più essere qualificati come straordinari. L'innalzamento dei mari, continua Merlo, la escavo di fondali, il crollo di banchine a causa dei venti di libeccio pone interrogativi sulla fragilità degli scali italiani che oggi ritengo siano impreparati  e non attrezazti ad affrontare episodi che saranno generati da condizioni climatiche sempre più estreme". "Sappiamo di poter contare nei ministri Cingolani e Giovannini, per poter predisp...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Anniversario amaro per Ancona

Federlogistica Marche: AdSp senza presidente da un anno

Pubblicato

il giorno

ANCONA - "Oggi è un anniversario amarissimo per le aziende del comparto. L’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico centrale è senza presidente da un anno". Queste le parole pronunciate da Andrea Morandi (nella foto), presidente di Federlogistica Marche la federazione nazionale del mondo Conftrasporto Confcommercio che raggruppa la filiera integrata delle imprese di logistica marittima e terrestre. “Premesso che come ho sempre detto, l’Ammiraglio Giovanni Pettorino non è un Commissario Straordinario, ma uno Straordinario Commissario dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico centrale e che in questa situazione sta facendo un lavoro eccellente, guardando il calendario ci si accorge che oggi sono passati ben 12 mesi da quando l’Autority non ha più un presidente e da circa sei manca un segretario generale”. “Oggi celeb...
Continua a leggere

Porti

Grendi: operativo il nuovo MITO a Cagliari

Una new company per gestire l’attività terminalistica del Gruppo

Pubblicato

il giorno

MITO
CAGLIARI - È operativo MITO of Sardinia, la new company a cui il Gruppo Grendi nel mese di Novembre ha conferito il ramo di azienda per l’attività sul terminal internazionale del Porto Canale di Cagliari, dedicato alla movimentazione di container. La nuova società, il cui nome è l’acronimo di Mediterranean Intermodal Terminal Operator, si occuperà del nuovo terminal container internazionale con movimentazione LoLo dei contenitori con l’obiettivo di contribuire al rilancio del ruolo strategico del porto di Cagliari, polo logistico naturale per l’import e l’export dell’isola. Un impegno che rafforza il ruolo del Gruppo, presente come concessionario al porto di Cagliari dal 1998 con le attività terminalistiche dedicate al traffico nazionale rotabile, e che ora potrà offrire al mercato ulteriori servizi di transhipment innovativi che puntano all’e...
Continua a leggere

Porti

Futuro sostenibile di porti e aeroporti

Ad Ancona forum del progetto europeo Adrigreen

Pubblicato

il giorno

futuro sostenibile
ANCONA - Un futuro sostenibile condiviso per porti e aeroporti operativi nell’area del mare Adriatico. A questo tema è stata dedicata la prima giornata del forum transfrontaliero del progetto europeo Adrigreen and Intermodal solutions for Adriatic airports and ports, organizzato dall’Autorità di Sistema portuale del mare Adriatico centrale in collaborazione con l’Aeroporto di Pola (Croazia) in qualità di capofila, che si svolge al Ridotto del teatro delle Muse. Un incontro in cui vengono approfondite le priorità dell’European Green Deal e del Recovery Fund. Il progetto Adrigreen, giunto alla sua conclusione, ha permesso, grazie al contributo del programma Italia-Croazia, la collaborazione e lo scambio di conoscenze tra porti e aeroporti situati lungo la costa adriatica, con l’obiettivo di migliorarne le prestazioni ambientali e promuoverne l’integrazione con le altre modalità di trasporto passeggeri, facilitando il flusso del traffico. ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi