Connect with us

Economia

Imprese ad Ajaccio con il progetto Marittimo Tech

Bilancio positivo della Camera di commercio Maremma e Tirreno

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

LIVORNO - La Camera di commercio Maremma e Tirreno è molto attiva nella partecipazione a progetti europei che si pongono come traguardo quello di aiutare concretamente piccole e piccolissime imprese a sviluppare le loro idee tramite un accrescimento delle competenze in materia e dando loro la possibilità di affacciarsi ad un contesto economico più ampio. La Camera fa altrettanto nei confronti di coloro che vogliono diventare imprenditori. E’ quindi viva la soddisfazione per i risultati conseguiti al termine del progetto denominato Marittimo Tech, acceleratore transfrontaliero di startup che con partner italiani e francesi ha lavorato insieme ad esperti in ambito universitario. Il progetto, finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Italia-Francia Marittimo 2014-2020, si è appena concluso Palais des Congrès di Ajaccio, con una giornata dedicata allo scambio di esperienze e alle prospettive future, sia di partecipazione a nuove opportunità comunitarie sia in termini di a...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Decreto crescita: le misure per rilanciare economia

Le quattro ”i” per far ripartire l’Italia

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

crescita
ROMA - Per rilanciare l’economia in un contesto internazionale che si è andato progressivamente deteriorando, il Governo punta su quattro direttrici d’azione contenute nel Dl Crescita approvato dal Consiglio dei ministri. Investimenti, incentivi, imprese, immobili. Queste le quattro ”i” che dovrebbero far ripartire l’Italia, come annunciato dal ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria. Nell’intento del Governo queste riassumono un insieme organico di misure volte a sostenere da subito il sistema produttivo e ad invertire il trend negativo degli investimenti. Con uno stanziamento complessivo di circa 1,9 miliardi di euro nel triennio 2019-2021, di cui un miliardo di euro nel solo 2019 e 450 milioni annui nel biennio 2020-2021. Sul fronte degli investimenti, l’obiettivo è rilanciare la spesa delle Amministrazioni pubbliche, da un decennio in progressiva riduzione, da circa il 3% a meno del 2% del Pil, con gli investimenti fissi lordi che nel 2018 fanno segnare un ul...
Continua a leggere

Economia

In flessione a Marzo l’export extra Ue

Le importazioni evidenziano un contenuto aumento

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Marzo
ROMA - Lo scorso mese di Marzo, le esportazioni italiane verso i Paesi extra Ue registrano una lieve flessione congiunturale (- 0,4%), mentre le importazioni evidenziano un contenuto aumento (+ 0,4%). Lo rileva oggi l'Istat pubblicando i dati del commercio estero. La flessione congiunturale delle esportazioni è marcata per i beni strumentali (- 4,9%) mentre quasi tutti gli altri raggruppamenti principali di industrie sono in aumento. La dinamica congiunturale dell’export è negativamente influenzata dalla vendita di navi nel mese precedente; al netto di questo specifico flusso che ha carattere occasionale si stima un incremento (+ 1,5%). Dal lato dell’import, l’incremento congiunturale è più intenso per i beni di consumo durevoli (+ 10,0%) e i beni di consumo non durevoli (+ 2,5%). Gli acquisti di beni intermedi (- 1,6%) sono invece in diminuzione. Nell’ultimo trimestre, prosegue l'Istituto di statistica, la dinamica congiunturale dell’export verso i paesi extra Ue risulta liev...
Continua a leggere

Economia

Ex-Ilva: Di Maio firma decreto nomina commissari

I Commissari straordinari sono Ardito, Cattaneo e Lupo

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

ROMA - Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ha firmato il decreto di nomina dei nuovi commissari straordinari dell’ex-Ilva di Taranto. I nuovi commissari sono Francesco Ardito,- avvocato e dirigente della AQP Spa, Antonio Cattaneo, revisore contabile e responsabile nazionale della divisione Forensic di Deloitte, e Antonio Lupo, avvocato. La nomina arriva a poche ore dalle dimissioni dei tre precedenti commissari Ilva - Corrado Carrubba, Piero Gnudi ed Enrico Laghi - con decorrenza dal primo Giugno 2019, e precede la prima seduta del Tavolo istituzionale permanente a guida Mise, aprendo le porte alla realizzazione dei progetti per il futuro di Taranto, alle attività di bonifica e al rilancio economico e sociale del territorio. Di Maio, dopo aver ringraziato Carrubba, Gnudi e Laghi ”per il senso delle istituzioni dimostrato e per il lavoro svolto insieme a partire da giugno 2018”, ha dichiarato: ”Un lavoro che ha portato alla chiusura dell’accordo Ilva / Arcel...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi