Lavoro portuale: situazione peggiorata negli anni

LIVORNO - Se si parla di lavoro portuale e categoria usurante la situazione rispetto a qualche anno fa non è cambiata, anzi. A dircelo è Yari De Filicaia, presidente Alp Livorno. “Ora però c'è un dibattito che coinvolge i vari attori in campo e soprattutto una sensibilità diversa. Ad esempio nel decreto che uscirà a breve sono presenti emendamenti che cercano di spingere verso il riconoscimento della nostra categoria come facente parte di quelle dei lavori usuranti”. Su un binario parallelo va il fondo per l'esodo: “Quello è un fondo dove lavoratori e aziende hanno versato in questi anni, ma non esiste un decreto attuativo e su questo aspettiamo un segnale dal governo”. In gioco c'è anche il rinnovo del contratto nazionale per il quale in questi giorni i lavoratori Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

spezia
Porti

Il porto di La Spezia guarda all’Argentina

LA SPEZIA – Lo scorso lunedì 20 maggio si è tenuto l’incontro istituzionale, presso la sede della Spezia dell’AdSP del Mar Ligure Orientale, tra il Presidente Mario Sommariva e la…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar