Connect with us

Porti

Lo scalo calabro non conosce limiti

A Gioia Tauro due record con la Msc Gulsun (23.760 teu) e la Msc Sola con 10.800 teu sbarco-imbarco

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Lo scalo calabro
GIOIA TAURO - Lo scalo calabro non conosce limiti. Una settimana fa avevamo scritto che l'arrivo della Msc Sixin aveva segnato un record, quello della portacontainer più grande che mai aveva scalato un porto italiano: 400 metri di lunghezza, 61 di larghezza e 23.600 teu di portata. Il record è già stato battuto dopo soltanto sei giorni, anzi di record ne sono stati abbattuti due. Andiamo per ordine: E' arrivata nelle prime ore del giorno la Msc Gulsun: 402 metri di lunghezza, 61 di larghezza (ndr- un metro in più non è roba da poco per entarre in un canale) e 23.756 teu di portata. Roba da far invidia a Rotterdam!. Di tutto rispetto i dati di sbarco-imbarco con 3.231 teu sbarcati e 1.112 imbarcati. Abbiamo accennato che i record erano due ed infatti il secondo riguarda  la movimentazione che si è svolta sulla Msc Sola (346 metri di lunghezza e 43 di larghezza), La fullcontainer della Mediterranean Shipping Company dell'arma...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Rcm costruzioni al porto di Ravenna

Impresa principale del general contractor che realizzerà il Progetto Hub portuale

Avatar

Pubblicato

il giorno

rcm costruzioni
RAVENNA – Sapir, che nel porto di Ravenna gestisce in Darsena San Vitale il principale terminal operator, ha stipulato con Rcm costruzioni la vendita di 940 metri quadri di uffici nel Centro direzionale portuale. La società del Gruppo Rainone, è l’impresa principale del general contractor che realizzerà il Progetto Hub portuale di Ravenna. “Siamo davvero lieti di avere condiviso con Rcm, oltre naturalmente a condizioni contrattuali soddisfacenti per ambo le parti, la visione del Centro direzionale come centro nevralgico per lo sviluppo del porto” commenta il direttore Asset e Sviluppo di Sapir, Davide Serrau. “Un luogo -aggiunge- dove sviluppare affari godendo del miglior confort garantito da spazi, servizi, collegamenti”. Il Centro direzionale, situato in posizione strategica a pochi ...
Continua a leggere

Porti

Sviluppo sostenibile delle città portuali

Conferenza internazionale a cura AdSp Mare Adriatico settentrionale

Avatar

Pubblicato

il giorno

sviluppo sostenibile
VENEZIA - “Il patrimonio culturale come leva per lo sviluppo sostenibile delle città portuali”, è il tema della conferenza internazionale che si è tenuta oggi, come avevamo annunciato il 20 Novembre, rigorosamente on line, a cura dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico settentrionale. Ernesto Ottone Ramìrez, Assistant Director-General, Unesco for Culture, già ministro della cultura, arte e patrimonio del Cile, è stato l’ospite d’onore della conferenza. L’evento, che ha visto una platea di circa 200 partecipanti, ha portato i primi risultati del progetto europeo Remember, finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Croazia, che vede l’impegno congiunto di otto città portuali delle due sponde dell’Adriatico per riscoprire e trasmettere i valori di un’identità culturale comune costruita proprio attrav...
Continua a leggere

Porti

Amburgo mostra una inversione di tendenza

Nel terzo trimestre movimentati 2,3 milioni di teu (- 4,9%)

Avatar

Pubblicato

il giorno

inversione
AMBURGO - Il traffico nel porto tedesco mostra una inversione di tendenza nel terzo trimestre. I container movimentati sono 2,3 milioni di teu (- 4,9%) ed il totale della merce movimentata è di 32 milioni di tonnellate (- 8%). Con un calo dell'8% quindi, la percentuale di diminuzione dei traffici è notevlmente migliorata nel terzo trimestre rispetto al secondo, quando la perdita era stata del 16,2%. Gli effetti negativi della pandemia da Coronavirus stanno ancora influenzando la ripresa del traffico merci nello scalo anseatico. Nei primi tre trimestri dell'anno, sono state movimentate 93,2 milioni di tonnellate di merci, in calo del 10,7% rispetto all'anno precedente. Entrambi i principali segmenti del traffico merci sono stati colpiti e sono rimasti significativamente al di sotto dei livelli raggiunti nel 2019. Il general cargo è diminuito del 9,9% a 65,2 milioni di tonnellate e le rinfuse del 12,4% a 28 mln di tonnellate. Il volume dei container, 6,3 mln di teu nei primi t...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi