Connect with us

Logistica

Logistica, commercio e turismo colpiti dal coronavirus

Agire su infrastrutture, fisco, Sportello Unico, sconti autostradali, trasporto zone rosse

Pubblicato

il giorno

Logistica
GENOVA – “La logistica italiana per sua natura ha cercato sempre il dialogo, ma ora deve far sentire con forza la propria voce perché girare con il cappello in mano non porta a casa risultati utili per le nostre aziende ma neanche per la economia nazionale” così si esprime il presidente di Saimare spa Mino Giachino ex sottosegretario ai Trasporti. “Il settore logistico in Italia vale molto di più del 10% del Pil rappresentato dalla somma del fatturato delle sue aziende, perché la sua efficienza o meno condiziona la competitività dell’intero sistema economico. Logistica, turismo e commercio sono i settori maggiormente colpiti dagli effetti del coronavirus sia dal punto di vista sanitario (un caso positivo può bloccare una nave o un porto), sia dal punto di vista economico perché il taglio delle navi in arrivo dalla Cina e dall’Oriente incide sul lavoro dei porti e delle tantissime aziende di logistica collegate. I porti in questo secolo svolgeranno il ruolo delle grandi fabbric...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Merlo: serve un piano di cyber security

Secondo il presidente di Federlogistica-Conftrasporto

Pubblicato

il giorno

cyber security
ROMA - "Nuovi strumenti per un piano nazionale di cyber security”, sono quelli che servono in Italia, secondo Luigi Merlo, presidente di Federlogistica-Conftrasporto. “Siamo in ritardo su troppi aspetti concreti e anziché dedicare ogni risorsa disponibile, umana così come finanziaria, all’implementazione del PNRR e quindi sia delle infrastrutture fisiche, sia di quelle virtuali, in primis della cyber security, rischiamo di perdere nuovamente tempo, dedicandoci a un piano della logistica che è uno strumento vecchio e superato, direi da anni settanta, e certo inadeguato alle sfide dell’attuale mercato mondiale” ha dichiarato Merlo. In questo modo il presidente di Federlogistica-Conftrasporto, ha fatto scattare l’allarme sui rischi che, in un momento delicatissimo come dovrebbe essere quello dell’applicazione del PNRR, incombono sul sistema Paese. “Momento in cui – ha affermato nel corso di un convegno svoltosi oggi a Genova – sarebbe im...
Continua a leggere

Logistica

Piano strategico per la logistica e i trasporti

Confetra pronta ad offrire il proprio contributo di idee al Decreto del Mims

Pubblicato

il giorno

ROMA – Al via i lavori della Commissione Mims per la redazione del Piano strategico per la logistica e i trasporti. Confetra pronta ad offrire il proprio contributo di idee proposte per continuare a connettere l’Italia. Il Decreto del ministro Enrico Giovannini è stato redatto dopo aver considerato la crescente attenzione, nel quadro delle politiche pubbliche europee e nazionali, sul tema delle conseguenze dei cambiamenti climatici sulle infrastrutture, sulla mobilità, sul sistema portuale, della logistica di merci e persone e sulle diverse dimensioni dell’abitare e la rilevanza dei trasporti per il raggiungimento degli obiettivi di riduzione dei gas serra al 2030 previsti dall’Unione europea.   All’art.1 si legge: -Al fine della definizione del Piano generale dei trasporti e della logistica è istituita una Commissione con l’incarico di redigere un documento programmatico per l’individuazione delle infrastrutture e dei sistemi di mobilità prioritari pe...
Continua a leggere

Logistica

Mims: nuovo approccio per infrastrutture resilienti e sostenibili

Per la prima volta, nelle linee guida inclusi elementi di analisi degli impatti ambientali

Pubblicato

il giorno

costruzione mims
ROMA - E' un approccio fortemente innovativo quello che verrà utilizzato dal Mims per la valutazione dei progetti riguardanti le nuove opere pubbliche da realizzare in coerenza con i principi europei e internazionali del Next Generation Eu e dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e, soprattutto, con le nuove linee guida del Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (Cipess) riguardanti la valutazione degli investimenti pubblici secondo indicatori di sostenibilità economica, sociale e ambientale. Il nuovo orientamento del Cipess riflette l’opera di sensibilizzazione svolta negli ultimi anni dalle organizzazioni internazionali e dalla società civile per l’introduzione di criteri di valutazione che, oltre alle dimensioni economiche e finanziarie, accolgano una visione allargata agli aspetti sociali e ambientali degli impatti generati dagli investimenti pubblici. “Il seminario di oggi -durante il quale sono state pr...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi