Lotta contro il traffico di droga: l’Ue chiede aiuto ai porti

cocaina traffico Alleanza europea dei porti
BRUXELLES - Per rafforzare la lotta contro il traffico di droga, che oggi è una delle minacce alla sicurezza tra le più significative da affrontare, la Commissione europea chiede aiuto anche ai porti. I dati relativi ai sequestri di cocaina nell’Ue stanno raggiungendo livelli record, con 303 tonnellate sequestrate solo nel 2021, e dimostrano che le reti criminali si sono evolute per portata, sofisticatezza e conseguenze violente. Un problema da affrontare in modo sinergico e per il quale la Commissione ha proposto al Parlamento e al Consiglio di sostenere pienamente le azioni prioritarie e le misure a medio e lungo termine proposte.
Intensificare le azioni
L'Ue ha già risposto al problema ottenendo anche risultati importanti, ma l'evoluzione della criminalità richiede nuove iniziative. Ne sono state individuate 17, 4 i...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar