Maersk: in arrivo le portacontainer abilitate al metanolo

maersk
ULSAN - Nel cantiere navale di HD Hyundai Heavy Industries (HD HHI) a Ulsan, in Corea del Sud, è stato nominato il primo grande portacontainer al mondo abilitato al metanolo: la "Ane Mærsk". La cerimonia è stata presieduta da Ane Mærsk Mc-Kinney Uggla, presidente della Fondazione A.P. Moller e A.P. Moller Holding. La nipote primogenita di Ane è stata la madrina e ha battezzato la nave rompendo una bottiglia di champagne sulla prua. "Ane Mærsk" è infatti il primo dei 18 grandi portacontainer abilitati al metanolo della Maersk, che saranno consegnati tra il 2024 e il 2025. Ed è il secondo portacontainer abilitato al metanolo a livello globale.
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

houthi
Shipping

Nuovo attacco Houthi a una nave greca

ROMA – Secondo quanto si legge negli ultimi aggiornamenti dal Mar Rosso del Comando Centrale degli Stati Uniti nella giornata di ieri, i ribelli Houthi avrebbero lanciato cinque missili balistici…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar