Microtunnel: una storia infinita. Pronto nel 2020?

illuminazione microtunnel
LIVORNO - “Microtunnel pronto entro l'estate”. Con questo titolo del 14 Febbraio 2018, mutuato da una precisa rassicurazione dell'allora presidente dell'AdS, Corsini, avevamo creduto, ancora una volta, di essere davvero vicini alla realizzazione dello spostamento di alcune tubature Eni sul fondo del canale Industriale nel porto di Livorno, un'operazione di cui si parla ormai da quasi quindici anni e che, per quante difficoltà possa presentare, nell'epoca in cui si inviano con successo missioni esplorative su Marte, si sta rivelando l’operazione più difficile mai concepita. È notizia di un paio di ore fa che il commissario dell’AdSp ha firmato l’incarico per l’accertamento tecnico relativo al pozzo del microtunnel lato Magnale, quello, per intenderci, che ha presentato le maggiori difficoltà in fase di realizzazione; la verifica suppletiva richiederà quattro/cinque mesi dopo di che il tutto tornerà nelle mani dell’Authority e le s...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

salerno
Porti

Salerno potenzia il Molo 3 Gennaio

SALERNO – L‘Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno centrale ha consegnato a fine Giugno il cantiere che ha dato il via al consolidamento e adeguamento funzionale del lato di…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar