Nuova edizione degli Incoterms 2020

semestre positivo
TRIESTE - Continuano i lavori della Camera di Commercio Internazionale (Icc) per la definizione di nuove regole condivise per il commercio estero: gli Incoterms, ai quali fanno riferimento i contratti di compravendita internazionali per dividere convenzionalmente fra venditore ed acquirente i costi del trasporto, di assicurazione e del disbrigo delle pratiche doganali. L’obiettivo è di emettere nel corso dell’ultimo trimestre del 2019 la nuova edizione degli Incoterms 2020, che sostituirà la precedente del 2010. In considerazione della rapidità con cui si evolve il commercio internazionale, anche le sue regole diventano presto obsolete e vanno quindi rivedute e corrette periodicamente. Il presidente di Confetra Friuli Venezia Giulia, Stefano Visintin, sostiene che dalle prime indicazioni che stanno emergendo dai lavori della Icc, due modalità di acquisto frequentemente utilizzate in Italia, ovvero la vendita franco fabbrica (Exw) e l’acquisto franco arrivo (Ddp) sono destinate a ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar